I migliori 10 film indipendenti degli ultimi anni (in ordine di gradimento)

Condividi l'articolo

Fra i tanti film che ogni anno escono nelle sale, è impossibile non sottolineare l’importanza del cinema indipendente. Un tipo di cinema profondo, intimo e che nel corso degli anni ha saputo regalarci dei veri e autentici capolavori.

Ma quando un film diventa indipendente? Per rispondere a questa domanda, basta concentrarsi sull’ultima parola ovvero ”indipendente”, un aggettivo definito dal dizionario come ”esente da rapporti di dipendenza o subordinazione, libero, autonomo.” Quindi un film prodotto persino dal regista stesso, senza l’ausilio di una grande casa di produzione o una major hollywoodiana. Questa classifica, oltre a consigliarvi qualche pellicola meritevole, avrà il semplice scopo di invogliarvi a conoscere, ancora di più, questo tipo di cinema, libero e potente e come pochi.

Ecco a voi i miglior film indipendenti degli ultimi anni:

10) Me and Earl and the Dying Girl di Alfonso Gomez-Rejon

Uscito in italia con il titolo orrendo ”Quel Fantastico Peggior Anno Della Mia Vita”, il film narra le vicende di Greg ed Earl, due ragazzi appassionati di cinema, che nel tempo libero girano film amatoriali, parodiando in un modo davvero originale, i grandi classici del cinema europeo (Da Herzog a Lynch). Greg è un ragazzo che ama la riservatezza, ma questa sua brutta abitudine verrà ostacolata da Rachel, una compagna di scuola a cui è appena stata diagnosticata la leucemia. Una storia d’amicizia pura e semplice, un sentito atto d’amore nei confronti del cinema, in grado di commuovere tutti, anche lo spettatore più scettico.

LEGGI ANCHE:  Musica e film - Mommy