Emma Stone, le sue migliori interpretazioni

Condividi l'articolo

1. La La Land, di Damien Chazelle (2016)

Infine La La Land. Inutile insistere sulla carrellata di premi già vinti, ridondante ripetere che la Stone in questo romantico musical canta, balla e recita molto bene, stucchevole soffermarsi sull’emozioni che regala il suo personaggio, adulatorio decantare scena per scena le sue migliori espressioni e battute. La La Land è sotto gli occhi di tutti e, se una prima grossa fetta del merito del suo successo va a Chazelle, una seconda a Hurwitz, la terza se la merita ampiamente Emma Stone, che da sola illumina lo schermo e fa cadere in secondo piano anche un grandioso Ryan Gosling. Dopo il successo di La La Land, Emma Stone si candida ad essere la migliore risposta a chi eleggeva Jennifer Lawrence come regina incontrastata delle giovani attrici hollywoodiane.
Forse non sapevate che: Il personaggio di Mia è perfettamente calzante per Emma Stone, dato che la stessa attrice, così come la protagonista, ha abbandonato il college per il sogno di recitare e si è trasferita a Los Angeles all’età di quindici anni.

LEGGI ANCHE:  Golden Globes 2018: rivincite femminili e delusioni italiane