Shia LaBeouf arrestato in una manifestazione anti-Trump [VIDEO]

0
229

Shia LaBeouf è stato accusato di aggressione e molestie dopo aver partecipato ad una rissa durante una manifestazione contro il neo presidente degli Stati Uniti D’America Donald Trump giovedì mattina. Secondo quanto riferisce TMZ, Shia avrebbe aggredito un 25enne che si sarebbe avvicinato dicendo a lui: «Hitler non ha fatto nulla di sbagliato». Da lì l’attore avrebbe spintonato e graffiato l’uomo, venendo arrestato poche ore dopo davanti al Museum of the Moving ImageL’attore è stato rilasciato poche ore dopo dalla NYPD e con quest’ultimo si tratta del quarto arresto per l’attore, nato nel 1986.

Poche ore dopo diversi post sull’account Twitter di “HeWillNotDivideUs” hanno riportato l’accaduto, con annesso video in cui si vede il live streaming della protesta e una scritta: «Shia è stato arrestato dalla polizia di New York a causa di questo video #HeWillNotDivideUs #FreeShia». Qui sotto il video dell’arresto: 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here