Sydney Sweeney sarà la pugile Christy Martin

Sydney Sweeney interpreterà la pugile Christy Martin in un nuovo film diretto da David Michôd

euphoria, Sydney Sweeney
Condividi l'articolo

Sydney Sweeney pronta per il suo prossimo progetto

La richiestissima Sydney Sweeney reduce dal successo di Tutti tranne te e da Immaculate, sta cambiando decisamente genere poichè interpreterà la pionieristico Christy Martin in un nuovo film biografico.

ISCRIVETEVI AL NOSTRO CANALE WHATSAPP

Sotto la direzione del regista di Oz David Michôd, noto per film come Animal Kingdom e The King, il progetto attualmente senza titolo traccerà la vera storia dell’ascesa della Martin fino a diventare la pugile più famosa d’America negli anni ’90: la “Rocky femminile”. nelle parole dei produttori del film.

Combattente dotata per natura, la sua vita si trasformò nel 1989 quando incontrò il suo manager, e poi marito, Jim Martin. Rompendo i confini, è diventata la prima donna a firmare con l’iconico promotore Don King e l’unica pugile donna ad apparire sulla copertina di Sports Illustrated.

Il suo carisma, il suo bell’aspetto e la sua resilienza sul ring le hanno fatto guadagnare un’appassionata base di fan e l’hanno spinta a diventare campionessa dei pesi welter. Ma dietro il personaggio pubblico ben definito, ha affrontato demoni personali, relazioni tossiche e un brutale attentato alla sua vita.

LEGGI ANCHE:  Euphoria, Sydney Sweeney svela la reazione dei suoi nonni alle scene hot

Ho lottato e fatto kickboxing dai 12 ai 19 anni – ha detto Sydney Sweeney a Deadline. Non vedevo l’ora di tornare sul ring, allenarmi e trasformare il mio corpo. La storia di Christy non è leggera, è fisicamente ed emotivamente impegnativa, c’è molto peso da portare. Ma adoro sfidare me stessa

Christy Martin non solo ha legittimato la boxe femminile, ha superato gli stereotipi di genere e ha combattuto gli abusi emotivi, fisici e finanziari – prosegue Sydney Sweeney. Sono appassionata del mondo dei combattimenti, la storia di Christy fa luce sulla sua incredibile ascesa al vertice mentre mostra le lotte per la fama dietro le quinte. Mi sento obbligata a raccontare la storia di una donna che ha affrontato così tante avversità e non ha permesso che queste la sconfiggessero. È potente ed emozionante.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa