“Cillian Murphy sarebbe un Bond perfetto”, dice Clay Bunker

Parlando con The Sun, Clay Bunker ha spiegato come Cillian Murphy sarebbe un perfetto James Bond

cillian murphy, james bond
Condividi l'articolo

Cillian Murphy nuovo James Bond?

Da quando al cinema è arrivato No Time to Die, ultimo film nel quale Daniel Craig ha vestito i panni di James Bond è cresciuta in tutto il mondo l’attesa per scoprire chi sarà il nuovo 007. Sono moltissimi i nomi che circolano. Tra di più gettonati c’è sicuramente Cillian Murphy, attore sulla cresta dell’onda grazie alla sua sontuosa performance in Oppenheimer.

A incoraggiare questo casting c’è anche Clay Bunker, compagno di set dell’attore irlandese nell’ultimo film di Nolan che parlando con The Sun ha spiegato come, secondo lui, Cillian Murphy sarebbe un ottimo Bond.

Se la caverebbe benissimo – ha detto Bunker. È buffo perché Cillian è il più gentile degli esseri umani, ma ha un lato oscuro e c’è un’oscurità in Bond. Ci dimentichiamo che a volte Bond è simile al personaggio creato da Fleming: piuttosto oscuro. Si dà il caso che sia dalla parte che noi chiamiamo buona. Cillian ha l’abilità di attingere a questo aspetto. L’abbiamo visto in Peaky Blinders o anche in Batman quando ha interpretato lo Spaventapasseri, e in una miriade di altri film che ha fatto

Per quanto riguarda invece la regia dei prossimi film di Bond uno dei nomi più ambiti è sicuramente quello di Cristopher Nolan. Secondo un’indiscrezione recentemente pubblicata da World of Reel, il cineasta britannico sarebbe in pole position per il ruolo.

LEGGI ANCHE:  Peaky Blinders, l'autore annuncia le stagioni 6 e 7

Il problema principale in questo momento sembra essere la quantità di libertà creativa che Nolan desidera per il film. Le secondo scelte delal produttrice Barbara Broccoli, attualmente, sembrano essere Danny Boyle, Denis Villeneuve Paul Greengrass.

A luglio, ospite del podcast Happy Sad Confused per parlare del suo OppenherimerNolan si era detto felice dell’idea di dirigere un film di Bond.

L’influenza di quei film nella mia filmografia è imbarazzantemente evidente. Sarebbe un incredibile privilegio farne uno. Allo stesso tempo, quando assumi un personaggio del genere, stai lavorando con un particolare insieme di vincoli. Quindi è un tipo di responsabilità che ho sentito molto anche quando ho affrontato Batman.

Cillian Murphy e Nolan ancora insieme per James Bond suona davvero bene. Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa