The Last of Us, le foto dal set svelano location del gioco?

Alcune immagini ttratte dal set della serie di The Last of Us anticipano una celebre location del gioco

The Last of Us
Condividi l'articolo

The Last of Us si prepara a tornare!

Sono in questo momento in corso le riprese della seconda stagione di The Last of Us, serie TV basata sul celeberrimo gioco di casa Naughty Dog (qui la nostra recensione della prima). Nelle ultime ore sono trapelate online alcune immagini tratte direttamente dal set che mostrano, probabilmente, la realizzazione di un’iconica location vista all’inizio del secondo capitolo videoludico. La casa coperta di neve sembra infatti proprio essere uguale a quella dove abita Joel all’inizio del titolo.

Per adesso sappiamo ben poco della seconda stagione di The Last of Us se non che avrà una differenza sostanziale rispetto alla prima. Se infatti la stagione conclusa lo scorso ha raccontato in un unico blocco di 9 episodi l’intera vicenda del primo gioco, questo non sarà possibile per il secondo gioco. Questo infatti racconta una storia più ampia e complessa rispetto al suo predecessore. 

LEGGI ANCHE:  The Last of Us: le colonne sonore sono state in lavorazione per 6 anni

Ci sono molti più personaggi, flashback e scene d’azione, e i creatori dell’adattamento della HBO, Craig Mazin e Neil Druckmann, hanno confermato a GQ che gli eventi della “Parte II” dureranno più di una stagione. Quando gli è stato chiesto se la seconda stagione includerà l’intera storia della “Parte II”, Mazin ha infatti risposto:

No. Non è possibile.

Druckmann ha aggiunto: “Sarà più di una stagione”.

I creatori non hanno rivelato se la storia della “Parte II” di The Last of Us avrà bisogno di due o tre stagioni per essere raccontata completamente, ma Mazin ha detto:

Hai notato correttamente che non abbiamo detto quante saranno. Ma che sarà più di uno è effettivamente corretto.

Inoltre, in un’altra recente intervista con ComicBook, lo stesso Mazin aveva spiegato che la seconda stagione si discosterà abbastanza da quanto visto nel gioco.

Sarà diversa. Proprio come questa stagione è stata diversa. A volte sarà radicalmente diverso e a volte sarà a malapena diverso. Ma sarà diverso e sarà qualcosa di suo. Non sarà esattamente come il gioco. Sarà lo spettacolo che io e Neil vogliamo realizzare

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  The Last of Us Parte 1: ecco il confronto tra il vecchio e il nuovo Joel [VIDEO]

Seguiteci su LaScimmiaGioca