Metástasis: il remake colombiano di Breaking Bad di cui non si sentiva il bisogno [VIDEO]

Metástasis
Condividi l'articolo

Ebbene sì: nel caso non lo sapeste, esiste un remake di Breaking Bad tutto ambientato in Colombia che si chiama Metástasis

Il successo di Breaking Bad, lo sappiamo, ha varcato ogni confine. Ed è arrivato anche in Colombia, un paese che come sappiamo non è esattamente estraneo ad uno dei temi portanti della serie. Tanto che, per qualche ragione, qualcuno ha avuto l’idea di produrre in loco un remake di BrBa dal titolo Metástasis.

Qui sotto potete vederne un trailer, con sottotitoli in inglese. Non è tanto corretto parlare di un remake quanto di una copia-carbone, dato che come vediamo scene e dialoghi vengono ripresi anche pari pari ma con attori diversi (ovviamente) e che recitano in spagnolo. Per il resto però la sceneggiatura viene seguita praticamente passo passo.

Abbiamo quindi Walter Blanco, sua moglie Cielo Blanco, il cognato in polizia Henry Navarro e il suo ex-studente e ora spacciatore José Miguel Rosas. In seguito arrivano anche l’avvocato truffaldino Saúl Bueno e diversi altri personaggi reminiscenti di tutti i protagonisti di BrBa che abbiamo conosciuto e amato, solo in versione sudamericana.

LEGGI ANCHE:  Breaking Bad: perché "Rapina al Treno" rimane uno dei migliori episodi della serie [VIDEO]

Ci sono delle piccole differenze, che solo dovute a sottigliezze: per esempio la famosa ditta Vamonos Pest, copertura adottata da Walt e Jesse nell’ultima stagione, non compare perché in Colombia a quanto pare le aziende di disinfestazione non sono così diffuse e quindi i protagonisti coprono le loro attività illegali con un’impresa di costruzioni.

Per il resto il rifacimento è molto molto simile: dura 5 stagioni, per un totale di 62 episodi tutti andati in onda nel 2014 e trasmessi anche in vari altri paesi sudamericani. Le limitazioni si notano, a partire dalla natura imitativa del prodotto che, chiaramente, non consente alcuno spazio di esplorazione creativa.

Ma non è tutto: ecco il confronto tra una delle scene cult di Breaking Bad e la sua ricostruzione in Metástasis. Come possiamo vedere pur essendo le due scene quasi identiche lo scarto si coglie appieno, non solo per una chiara disparità di mezzi ma anche per il tono, che in Metástasis non riesce a non far sorridere.

LEGGI ANCHE:  Better Call Saul 6, la recensione delle prime due puntate

A noi, purtroppo, sembra molto di vedere quelle famose telenovelas in spagnolo in cui dramma ed emozioni la fanno da padroni, solo in versione un po’ più crime e che, comunque, nulla può regalare che non si sia già visto nella serie americana originale, inimitabile, di Vince Gilligan.

Il quale, tuttavia, ha tessuto le lodi di Metástasis perlomeno per quanto riguarda un aspetto puramente produttivo: l’abilità cioè dei creatori della serie in spagnolo nell’aver girato e distribuito un così alto numero di episodi e praticamente la storia per intero con basso budget e in brevissimo tempo. Certo, che i risultati siano considerevoli è da discutere.

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa