Mercoledì, Christie “Mi sono sentita bella sullo schermo

Parlando con Entertainment Weekly, Gwendoline Christie ha rivelato di essersi sentita bella sullo schermo in Mercoledì

mercoledì
Condividi l'articolo

Da pochi giorni su Netflix è disponibile Mercoledì, nuovissima serie di Tim Burton ambientata nell’Universo Narrativo della Famiglia Addams. Nel cast troviamo anche una vecchia conoscenza del piccolo schermo, ovvero sia Gwendoline Christie nei panni di Larissa Weems, preside della Nevermore Academy, scuola nella quale la protagonista, interepretata da Jenna Ortega finisce a studiare. Parlando con Entertainment Weekly, l’attrice già volto di Lucifero in The Sandman ha parlato del suo personaggio e di come Burton gli abbia dato totale libertà creativa nell’impersonarlo.

Tim mi ha detto: “Puoi fare quello che vuoi con il personaggio, sentiti libera di farlo come vuoi e continueremo a parlarne” – ha detto la Christie. E questa è stata un’incredibile opportunità da parte di questo grande maestro del cinema. Continuava a venirmi in mente l’idea che Larissa Weems fosse una persona emarginata, che frequentava una scuola per emarginati, che era sempre la seconda migliore ed era sempre all’ombra di Morticia. Quello che continuava a venirmi in mente era l’idea di questa eroina in stile Hitchcock, questa sirena dello schermo, che forse quella giovane donna che guarda il cinema avrebbe visto come un’incarnazione delle sue fantasie. E stranamente, Tim aveva esattamente il stessa idea e anche Colleen Atwood [la costumista ndr]

In particolare guardavamo Tippi Hedren e Kim Novak. Volevo spingere quell’idea. Mi piace trasformarmi in personaggi e persone che sono molto lontani da me e per la cui parte non sarei mai stata scelta. È stata un’opportunità per fare una cosa del genere e per interpretare quel tipo di personaggio impenetrabile e imperioso con quell’idea classica di femminilità. Ma mentre le eroine di Hitchcock tendono a subire ogni sorta di trauma, interpretare questa che è una donna responsabile del proprio destino, spietatamente ambiziosa e che si metteva volentieri in situazioni pericolose e situazioni estreme, è stato emozionante per me

La Christie dà molto credito al reparto trucco e parrucco della serie per aver contribuito alla trasformazione. 

LEGGI ANCHE:  Mercoledì è il miglior personaggio del 2022 secondo Tv Time

È la prima volta che mi sono sentita bella sullo schermo. Non posso esprimere abbastanza la mia estrema gratitudine a Tim e Colleen e al nostro team di parrucchieri e truccatori. Colleen Atwood è giustamente una leggenda e ciò che fa è vicina alla stregoneria in termini di trasformazione. È un onore per la mia vita lavorare con Colleen e con Tim

Che ne pensate? Avete apprezzato il suo lavoro in Mercoledì?

Seguiteci su LaScimmiaPensa