Dj Ringo attacca i Maneskin: “Non hanno niente di vero”

Parlando con Il Corriere della Sera, DJ Ringo è tornato ad attaccare i Maneskin, definendoli falsi e frutto di scelte di marketing

dj ringo, damiano maneskin
Credits: YouTube/Intervista a DJ RINGO di Virgin Radio, Stone Radio - Wikipedia/Sven Mandel
Condividi l'articolo

Che a Dj Ringo non stiano molto simpatici i Maneskin è ormai risaputo. E, in una recente intervista con Il Corriere della Sera non ha mancato di ricordarlo. Parlando infatti del panorama musicale italiano, il musicista ha avuto parole dure verso l’intero movimento.

Posso dirlo? Il panorama attuale mi fa cagare. Ho sentito Viola di Fedez e Salmo, non si offendano, ma è terrificante. Poteva farla Orietta Berti. Se questi sono i giovani che fanno musica

Quando poi gli è stato chiesto un parare specifico sui Maneskin, Ringo ha ribadito la stessa parola, terrificanti.

Sono un surrogato di un prodotto di marketing, non hanno nulla di vero, nemmeno il reggicalze. Per fare rock’n’roll c’è una cosa molto importante: non puoi essere un poser. La risposta è Iggy Pop. Dai Maneskin mi aspetto un pezzo vero e poi sono pronto a ricredermi.  Un gruppo rock non dovrebbe essere al Festival di Sanremo. Vede quella foto? Ci sono quattro star che sono nell’olimpo: James Dean, Elvis, Humphrey Bogart, uno dei più fighi di tutti, Marilyn Monroe l’icona. Il rock ha leggi ben precise, integraliste, devi rispettarle. Uscire da un talent come X Factor non è rock.

Questa non è la prima volta che Dj Ringo attacca la band romana. Vi ricorderete quando, dopo le ultime elezioni che il frontman della band Damiano aveva definito un giorno triste per l’Italia, il coduttore radiofonico aveva risposto con un laconico

LEGGI ANCHE:  I Maneskin rispondono a Mick Jagger: "Il Rock non è morto"

La nazione è triste da quando hai cominciato a fare musica.

Che ne pensate di queste parole?

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente per altre news e recensioni sul mondo della Musica!