Gli Anelli del Potere, Córdova e la scena del sesto episodio

Ismael Cruz Córdova, volto di Arondir, ha parlato della disgustosa scena visto nel sesto episodio de Gli Anelli del Potere

gli anelli del potere
Condividi l'articolo

Attenzione: articolo contiene spoiler sull’ultimo episodio di Gli anelli del potere

Nell’ultimo episodio di Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere, nuovissima serie Amazon ambientata nell’Universo Narrativo creato da J.R.R. Tolkien (qui il trailer), abbiamo assistito ad un terribile scontro tra gli orchi guidati da Adar e gli uomini delle Terre del Sud, aiutati dalla cavalleria proveniente da Numenor. Arondir l’elfo è stato ovviamente parte fondamentale della battaglia avendo messo in moto la strategia che ha permesso ai suoi compagni di avere inizialmente la meglio.

Inoltre è stato anche protagonista della scena più intensa di tutto l’episodio. In un concitato momento della battaglia infatti, Arondir si trova a fronteggiare un gigantesco orco che sembra sovrastarlo. Con un atto di scaltrezza l’elfo rimuove un pezzo di legno conficcato nell’occhio del nemico e riesce infine ad avere la meglio. Tuttavia in quella scena viene ricoperto dal sangue del nemico che cade copiosamente sul suo viso. Parlando con Variety, l’attore che interpreta l’elfo, Ismael Cruz Córdova, ha spiegato che quella che gli è caduta addosso è stata una miscela creata con cioccolato, gelatina e colorante alimentare. Nell’intervista ha anche rivelato il disagio provato nel girare la scena.

LEGGI ANCHE:  Il Signore degli Anelli - Gli anelli del Potere: teaser Trailer e Data [VIDEO]

Era così appiccicoso, è stato devastante – ha detto. Così scomodo e così freddo, e tra l’altro stavamo girando quelle riprese notturne. Tutta quella roba continuava ad entrare nel mio pettorale. Ho avuto questa strana poltiglia zuccherina su di me per la maggior parte delle due settimane

Nello stesso episodio abbiamo assistito anche all’eruzione del Monte Fato e alla nascita di Mordor. Gli showrunner JD Payne e Patrick McKay parlando con The Hollywood Reporter hanno spiegato le motivazioni che li hanno portato a realizzare così quelal sequenza.

Un tema importante in Tolkien è l’ambientalismo e il modo in cui le macchine e le industrializzazioni distruggono la terra – dice McKay. Volevamo che fosse un tema centrale e fondamentale tutto il tempo. È una cosa che viene fuori ripetutamente durante lo show. Quindi nella stanza degli sceneggiatori ci siamo chiesti: e se Mordor fosse stata bella in principio? Un ambiente bucolico come la Svizzera?

 E poi cosa potrebbe succedere che per trasformarlo così? Abbiamo parlato dell’avvelenamento della terra, che inizia nel primo episodio con la mucca. Poi scopri che i tunnel sono stati scavati e lo zolfo sta salendo nell’aria. Tutto si basa su questo modo geologicamente realistico di accendere la montagna, che ora oscura il cielo per una ragione molto pratica: Adar, il nostro cattivo, vede gli Orchi come la sua gente e pensa che meritino una casa dove il sole non li tormenti. Speriamo che colga le persone di sorpresa

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Gli Anelli del Potere: Peter Jackson sostiene di essere stato coinvolto da Amazon, e poi ignorato