La Sirenetta, Halle Bailley speranzosa sulla sua interpretazione

Durante un'intervista a Variety, la giovane attrice che incarna Ariel ha raccontato le sue aspettative sul progetto live action.

la sirenetta
Condividi l'articolo

La Sirenetta è senza dubbio un Classico Disney di successo: questa particolare trasposizione cinematografica animata dell’omonima fiaba del danese Hans Christian Andersen, infatti, nel 1989 ha conquistato pubblico e critica, a tal punto che l’anno dopo, agli Oscar, ha ottenuto ben due premi per La miglior canzone ovvero In fondo al mar (Under the Sea) e la Miglior colonna sonora. Un progetto decisamente molto importante per La Casa di Topolino che sta per tornare in un’altra veste.

Difatti, La Sirenetta arriverà a breve sul grande schermo in chiave live-action come molti altri titoli di questo universo che nel corso di questi anni si sono susseguiti al cinema. Mentre durante il D23 Expo è stato mostrato il primo teaser trailer della realizzazione, che è stato visto da tantissime persone in tutto il mondo, ecco che la protagonista del film, l’attrice e cantante Halle Bailey (Grown-ish, The Color Purple), ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni.

LEGGI ANCHE:  John Lasseter, membro fondatore della Pixar, lascerà la Disney

La diva, infatti, in un’intervista per Variety, ha raccontato cosa ha cercato di fare ne La Sirenetta con la sua interpretazione:

Questo film significa così tanto per me, fin da quando ero piccola. Penso che, avvicinandomi alla parte, mi sono detta ‘Posso solo provare a dare il meglio e rendermi orgogliosa. Se renderò felice la bambina dentro di me, allora saprò che ho fatto un buon lavoro e so che sto facendo il meglio’. Ho dato tutto quello che avevo e spero che le persone possano ricevere qualcosa dal film

Tra l’altro, la stessa doppiatrice di Ariel del film animato La Sirenetta, Jodi Benson, era presente al D23 e ha fatto direttamente i complimenti proprio alla Bailley confessandole di essere fiera di lei e della sua interpretazione. Che dire? Tutte ottime notizie che speriamo portino tanta fortuna al lungometraggio diretto da Rob Marshall (Memorie di una geisha, Into the Woods) che arriverà nelle sale italiane il 24 maggio 2023.

LEGGI ANCHE:  Disney Plus censura Pippo in Saludos Amigos, ecco perché