Stranger Things: lo spin-off arriverà presto, la conferma dei fratelli Duffer

Intervistati da Variety, i fratelli Duffer hanno confermato che presto si metteranno al lavoro sullo spin-off di Stranger Things

stranger things 4
Condividi l'articolo

Il prossimo primo luglio arriveranno su Netflix gli ultimi 2 episodi della quarta stagione di Stranger Things dopodichè rimarrà soltanto il quinto atto a concludere le avventure di Eleven e soci nella ridente Hawkins. Tuttavia questa non sarà l’ultima volta che avremo a che fare con questo Universo. I creatori dello show infatti, i fratelli Matt e Ross Duffer, hanno recentemente confermato, durante un’intervista con Variety, che presto inizieranno a lavorare sullo spin-off che si collegherà alla quinta stagione.

C’è una versione che si sviluppa in parallelo alla quinta stagione, anche se non verrà mai girata in contemporanea – ha detto Ross. Penso, in realtà, che inizieremo presto a svilupparlo mentre stiamo finendo i lavori sugli effetti visivi della quinta stagione. Matt ed io stiamo iniziando ad occuparci della cosa

Matt Duffer ha tuttavia aggiunto:

Il motivo per cui non abbiamo fatto nulla è perché non vogiamo farlo per le ragioni sbagliate. E la domanda da porci era: “È qualcosa che vorrei fare indipendentemente dal fatto che sia correlato a Stranger Things o no?” Sicuramente. Anche se togliessimo il titolo di Stranger Things , lo farei. Sono così, così entusiasta. Non è una cosa che le persone possono immaginare. Sarà diverso da quello che tutti si aspettano, compreso Netflix.

Questo però non è del tutto vero poiché l’attore di Mike, Finn Wolfhard ha già intuito il focus dello spin-off. Ross ha infatti spiegato:

LEGGI ANCHE:  Maya Hawke, la star di Stranger Things contro i boomer: "Ci hanno f**tuti"

Finn Wolfhard si è imbattuto nell’idea, non stava tirando a caso. Ha detto solo: “Penso che questo sarebbe uno spin-off interessante”. E noi eravamo tipo: “Come diavolo ha fatto?”

Nella stessa intervista i fratelli Duffer hanno spiegato che la lore, la natura del Sottosopra saranno le basi della quinta e conclusiva stagione.

Abbiamo uno schema per la stagione 5 e l’abbiamo presentato a Netflix e abbiamo ricevuto un’ottima rirposa. Voglio dire, è stato difficile. È la fine della storia. Ho visto dirigenti piangere che non avevo mai visto piangere prima ed è stato davvero emozionante. E non ha solo a che fare con la storia, ma solo con il fatto che è come, oh mio Dio, questa cosa che ha definito così tante delle nostre vite, di queste persone di Netflix che sono state con noi dall’inizio, sette anni ora, ed è difficile immaginare che il viaggio stia per finire

Che ne pensate?

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.