Sguardi Altrove Film Festival torna a Milano e su My Movies dal 10 al 15 Maggio. Ecco i film e gli eventi da non perdere

Al via oggi la ventinovesima edizione di Sguardi Altrove - International Women's Film Festival, a Milano e in streaming su My Movies dal 10 al 15 Maggio 2022. Scoprite con noi gli eventi e i film da non perdere tra oltre 50 titoli in programma.

Condividi l'articolo

Milano, 10 Maggio 2022. Prende ufficialmente la ventinovesima edizione di Sguardi Altrove Film Festival, punto di riferimento in Italia per la cinematografia al femminile. Oltre 50 film, tra cui svariate anteprime, vi aspettano a Milano nella storica location Anteo Palazzo del Cinema ma anche in streaming su My Movies. Anche quest’anno il Festival si svolge infatti in forma ibrida, live e on-demand.

Ma entriamo subito nel vivo. Come Media partner abbiamo già avuto accesso al programma di Sguardi Altrove 2022 e possiamo subito dirvi che la selezione di lungometraggi e cortometraggi per quest’edizione è a dir poco impressionante. Le Scelte Etiche Consapevoli di Donne e Uomini dei nostri giorni” è il tema portante, il filo rosso che lega le molteplici sezioni del Festival.

L’idea di ricercare e valorizzare le opere di registe e filmmaker donne incontra così la vocazione internazionale del Festival. E il risultato è un programma in grado di portarci letteralmente in giro per il mondo, spaziando tra realtà diversissime, documentari o fiction; senza escludere durissime, dolorose opere di denuncia oppure le più irresistibili commedie brillanti.

A legare indissolubilmente questa vasta, eterogenea selezione è l’intensità, l’autenticità di una serie di titoli che colpiscono anzitutto a livello formale. Non c’è infatti un solo film che non ci abbia colpito per il suo elevato livello tecnico, che denota una assoluta padronanza del mezzo cinematografico. E dopo la forma segue naturalmente il contenuto, la verità delle storie, le protagoniste sullo schermo.

Sguardi Altrove Film Festival: Oltre 50 film nel programma della ventinovesima edizione

Quel che amiamo in Sguardi Altrove Film Festival è proprio la capacità di sfuggire a ogni prevedibile cliché. In questa festa di cinema al femminile esistono infatti protagonisti e registi uomini, giovani autrici esordienti e professioniste affermate, drammi che feriscono per il loro realismo crudo, impietoso ma anche opere che rappresentano le più sorprendenti digressioni tra i generi.

Il colpo d’occhio è impressionante proprio per la varietà e la verità delle voci, gli stili, le storie che arrivano dai punti più disparati del mondo.

Passiamo allora a segnalarvi anteprime e proiezioni da non perdere. In apertura questo 10 Maggio troviamo infatti la sconvolgente mini-serie HBO Max Phoenix Rising, diretta dalla regista premio Oscar Amy J. Berg. Evan Rachel Wood ha scelto infatti di esporsi in prima linea e rivelare in ogni dettaglio gli abusi, le sevizie e le torture subite nel corso della sua lunga relazione con Marilyn Manson.

Phoenix act è il nome della proposta di legge che Evan Rachel Wood e altre sopravvissute hanno presentato al Congresso degli Stati Uniti d’America. Attraverso il documentario – in anteprima questa sera al Cinema Anteo, quindi in arrivo in Italia grazie a Sky Documentaries – conosceremo così la coraggiosa storia di un dolore che diventa battaglia, personale e politica.

LEGGI ANCHE:  La ragazza ha volato. Intervista a Wilma Labate: "Il silenzio è un linguaggio"

Sguardi Altrove Film Festival: I film da non perdere dal 10 al 15 Maggio

Dopo le imperdibili pre-aperture – il 27 Aprile con l’anteprima di Bad Roads – Le strade del Donbass di Natalya Vorozhbit, poi Phoenix Rising questo 10 Maggio – Sguardi Altrove 2022 prosegue con un programma ricchissimo di sorprese. Fino alla chiusura domenica 15 Maggio con il magnifico documentario di Kim Longinotto: Letizia Battaglia – Shooting the Mafia.

Letizia Battaglia è scomparsa questo 13 Aprile lasciando un vuoto incolmabile nella società italiana. Rivederla allora sul grande schermo, viva, vegeta e combattiva, mentre ripercorrere la sua straordinaria storia d’arte e di vita, rappresenta una emozione incredibile. Un’esperienza che saprà colpirvi perfino più di quanto pensiate, perfino se credevate di sapere già tutto sulla fotoreporter palermitana.

Tra i film italiani selezionati da Sguardi Altrove 2022 vi segnaliamo poi La ragazza ha volato di Wilma Labate, scritto con Fratelli d’Innocenzo e presentato in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia nella sezione Orizzonti. Avrete anche l’occasione di vedere il prezioso Piccolo corpo di Laura Samani, premiata solo pochi giorni fa ai David di Donatello come Migliore regista esordiente.

La sezione denominata Nuovi Sguardi rappresenta gli otto lungometraggi in concorso. Otto film a regia femminile che saranno premiati nel corso della serata conclusiva da una giuria presieduta da Paola Casella. Tra questi, troviamo anche Chiara Marotta con Il momento di passaggio, già vincitore del Premio Solinas per la Migliore sceneggiatura.

In lizza per il Premio Sguardi Altrove 2022 vi segnaliamo almeno due titoli che ci hanno preso al cuore. Hard shell, soft shell della regista franco-algerina Emma Benestan, imprevedibile commedia femminista, dedicata a un ragazzo dal cuore infranto. E poi Yuni di Kamila Andini, ritratto della società indonesiana vista attraverso gli occhi di una ragazzina, costretta a scegliere tra università e matrimonio.

Sguardi Altrove Film Festival: Sezioni, retrospettive e omaggi

Oltre al concorso e la sezione Nuovi Sguardi, Sguardi Altrove 2022 presenta poi #FrameItalia, vetrina di sette imperdibili film, a regia sia maschile che femminile, dedicati ai temi più controversi dell’Italia contemporanea. Tra le novità di quest’anno troviamo poi la sezione fuori concorso Cinema (In)visibile, realizzata in collaborazione con l’Università Cattolica di Milano.

Oltre a La ragazza ha volato di Wilma Labate, nella sezione #FrameItalia vi consigliamo di non perdere anche Il Giardino che non c’è della regista e videoartista Rä di Martino, che arriva da Torino Film Festival per raccontare la vera storia nascosta dietro “il mito” de Il giardino dei Finzi Contini di Giorgio Bassani e Vittorio De Sica.

LEGGI ANCHE:  Drusilla Foer è la madrina di Sguardi Altrove Film Festival 2022

Nella stessa sezione poi vi segnaliamo poi l’acclamato road movie siciliano Cuntami della regista Giovanna Taviani. Oppure Kurdbun – Essere curdo, il documentario diretto dal regista, sceneggiatore e scrittore Fariborz Kamkari.

Altra novità è la sezione Youtuber, che si rivolge alle giovanissime generazioni. Le opere sono state selezionate dalle youtuber Diletta
Begali
e Anna Madaro. E qui avrete l’occasione di vedere finalmente il controverso Mainstream di Gia Coppola, con un incontenibile Andrew Garfield, altra opera che arriva a Milano direttamente dall’ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

Non dimentichiamo poi la sezione Sguardi (S)confinanti, dedicata ai cortometraggi, e la retrospettiva che Sguardi Altrove 2022 ha scelto di dedicare un’altra grande protagonista della cultura italiana, recentemente scomparsa: Lina Wertmuller. Rivedremo così i suoi leggendari successi, mentre nella giornata dell’11 Maggio sarà consegnato il Premio Rotary postumo al nipote Massimo Wertmuller.

Last but not least, oltre a reading, workshop e altri eventi in diverse location della città di Milano, Sguardi Altrove presenta altre tre particolarissime sezioni tematiche: Azzurro Pallido, Donne in Codice, Cinema e Salute Mentale.

Impossibile non invitarvi a scoprire l’esclusiva selezione di Azzurro pallido, ovvero la sezione dedicata alle regie maschili. Qui troverete infatti dei film fantastici, come Streams del regista tunisino Mehdi Hmili, Hotel Now Moon di Takefumi Tsutsui e Ms. Pearl di Yunbo Li.

Sguardi Altrove Film Festival: A Milano al cinema Anteo e in streaming su My Movies

Che ci crediate o meno, nonostante vi abbiamo già segnalato decine di film, abbiamo colpevolmente tralasciato tantissimi altri titoli incredibili, che compongono l’affascinante universo di cinema al femminile di Sguardi Altrove – International Women’s Film Festival.

In chiusura, vi ricordiamo che la Direttrice artistica Patrizia Rappazzo e la giornalista Barbara Tarricone Hamilton nella serata del 15 Maggio al Cinema Anteo premieranno i migliori film di questa edizione, ma anche la madrina del Festival: Drusilla Foer.

E a questo punto non possiamo che ringraziare tutte le professioniste impegnate in Sguardi Altrove Film Festival, che tra l’altro hanno scelto LaScimmiaPensa tra i nuovi Media partner.

Quindi vi salutiamo ricordandovi le informazioni pratiche. Per l’abbonamento al Festival in streaming on-demand su My Movies è possibile acquistare il vostro abbonamento al link: www.mymovies.it/ondemand/sguardi-altrove-festival/accrediti/

Per chi si trova invece felicemente a Milano è possibile acquistare l’abbonamento sul sito di Anteo Palazzo del Cinema: www.spaziocinema.info/milano/eventi-e-rassegne/sguardi-altrove

Continuate a seguirci per recensioni, news e interviste!

Sguardi Altrove Film Festival
Sguardi Altrove Film Festival torna dal 10 al 15 Maggio a Milano ma anche in streaming su My Movies. Per acquistare i vostri biglietti visitate il sito: www.sguardialtrovefilmfestival.it