Amber Heard shock su Johnny Depp: “Temevo che mi avrebbe uccisa”

Amber Heard ha raccontato di un'aggressione di Johnny Depp avvenuta nel 2015 durante la quale ha temuto di venire uccisa

amber heard
Condividi l'articolo

Durante la sua ultima testimonianza in tribunale, Amber Heard ha raccontato alcuni episodi davvero violenti che sarebbero avvenuti durante il suo burrascoso matrimonio con Johnny Depp. In particolare, la star di Aquaman si è soffermata su un giorno in particolare nel quale ha seriamente temuto per la sua vita. Il diverbio, che avvenne nel dicembre 2015, causò all’attrice la rottura del labbro e due occhi neri. Heard ha ricordato che mentre Depp la picchiava più volte, credeva che non si sarebbe fermato finché non fosse morta.

Ricordo il suono della voce di Johnny, si è avvicinato al mio orecchio e urlava ancora e ancora e ancora, ogni volta suonava più forte e più disperato: “Ti odio fottutamente”. Continuavo a colpire la parte posteriore della mai testa. Riuscivo a sentirmi urlare finché non ci sono riuscita più. Potevo solo sentirlo dire che mi avrebbe ucciso. E che suonava come un animale dolorante quando diceva… che mi odiava fottutamente. Pensavo che era così che sarei, ora mi ucciderà e non se ne sarà nemmeno reso conto. Non riuscivo a respirare, ricordo di aver provato a urlare e non riuscivo a urlare

Alla giuria sono state mostrate foto di “ciocche” di capelli strappati e di un labbro “rotto“, causato dopo essere stata presumibilmente ripetutamente presa a pugni dall’attore.

LEGGI ANCHE:  Amber Heard: "Sono stata umiliata da questo processo, non me lo merito"

Nella stessa seduta l’attrice ha anche raccontato di un’altra volta nella quale era stata lei a colpire lui ma solamente per difendere sua sorella Whitney. Il tutto si era scatenato da un accusa di tradimento mossa dalla Heard a Depp.

Lo affrontai subito a riguardo – ha detto Amber Heard. Non mi importava in questo momento se mi avesse ucciso

Heard divenne così frustrata che lasciò la loro proprietà per visitare sua sorella, Whitney, che all’epoca viveva nella casa vicina. Depp l’avrebbe seguita con Whitney che si sarebbe messa tra loro quando hanno iniziato a litigare. La Heard ha detto di temere che Depp avrebbe spinto sua sorella giù da una rampa di scale, il che l’ha portata a andare verso di lui.

Whitney, mia sorella, all’improvviso si è messa in mezzo – ha detto. E l’ho colpito. In tutta la mia relazione fino ad oggi con Johnny, non avevo sferrato un colpo… per la prima volta l’ho colpito. Ma non ha spinto mia sorella giù per le scale. Johnny sembrava sbalordito, e poi ha riso di me. E poi mi ha colpito di nuovo.

Depp e il suo team legale hanno negato tutte le denunce di abuso fisico fatte da Heard.

LEGGI ANCHE:  Un chirurgo smentisce la storia di Johnny Depp relativa al dito tagliato

Che ne pensate?