Amber Heard licenzia il team di pubbliche relazioni prima di testimoniare

Amber Heard ha deciso di licenziare il proprio team di pubbliche relazioni pochi giorni prima di testimoniare al processo contro Johnny Depp

amber heard, il potere dei soldi
Condividi l'articolo

Pochi giorni prima di testimoniare contro Johnny Depp nel suo processo per diffamazione, Amber Heard ha deciso di cambiare i suoi rappresentanti di pubbliche relazioni. L’attrice ha infatti licenziato la società di PR Precision Strategies in favore di un nuovo team guidato dal veterano delle pubbliche relazioni David Shane.

Secondo il New York Post, la Heard era scontenta dei “cattivi titoli” della testimonianza resa da Depp. Era frustrata poichè la sua storia non viene raccontata in modo efficace. La Mera di Aquaman ha espresso fastidio per il fatto che il resoconto di Depp della loro relazione turbolenta sia stato trattato dalla stampa più del suo e spera che un cambiamento nella rappresentazione possa capovolgerlo.

Nelle ultime due settimane, la testimonianza di Johnny Depp che si difende dalle accuse di Amber Heard è stata accompagnata da una sfilza di psicologi ed ex dipendenti della coppia che hannpo risposto a domande sullo stato mentale dei due attori insieme a resoconti salaci e talvolta espliciti della loro vita pubblica e privata insieme.

LEGGI ANCHE:  Johnny Depp contro Amber Heard: "Come pensate abbia ottenuto il ruolo?"

Tra questi anche la psicologa forense Shannon Curry (qui per il video della testimonianza). Incaricata di eseguire una perizia psichiatrica sulla Heard, la dottoressa ha rivelato di aver diagnosticato all’attrice un disturbo della personalità.

I risultati della valutazione della signora Amber Heard hanno supportato due diagnosi: disturbo borderline di personalità e disturbo istrionico di personalità – aveva spiegato alla corte la dottoressa

Ha detto inoltre che “c’erano informazioni che supportavano” le sue conclusioni nella sua valutazione di Heard. Queste venivano “da più fonti”, incluso un test condotto da lei stessa e “prove di quelle diagnosi nei suoi registri e nella sua autovalutazione”.

Cosa ne pensate di questa scelta di Amber Heard? Che idea vi siete fatti di questo processo? Da quale delle due parti propendete? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti.