Bruce Willis si Ritira dal Cinema dopo la diagnosi di Afasia [FOTO]

Bruce Willis lascia il cinema.

Bruce Willis, ritiro, afasia
Condividi l'articolo

Attraverso il profilo della figlia Rumer Willis, Bruce Willis ha annunciato il suo ritiro dal cinema. La causa è da riscontrare nell’afasia, disturbo del linguaggio appena diagnosticatogli.

Di seguito il post instagram che annuncia il suo addio alle scene:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rumer Willis (@rumerwillis)

Nel post, la figlia di Bruce Willis racconta il momento difficile del padre e spiega i problemi derivati dalla malattia:

“Ai meravigliosi fan di Bruce, come famiglia, vogliamo condividere con voi la notizia che Bruce sta attraversando alcuni problemi di salute e gli è appena stata diagnosticata l’afasia, condizione che colpisce le sue capacità cognitive. Bruce ha pertanto deciso di ritirarsi dalla propria carriera, che ha significato tantissimo per lui.

Questo è un periodo davvero difficoltoso per la nostra famiglia e apprezziamo il vostro continuo amore, la compassione e il supporto. Usciremo da questa sfida come una famiglia unita e forte, abbiamo deciso di coinvolgere i fan perché sappiamo quando significhi Bruce per voi, e quando voi per lui. Come dice sempre Bruce, “goditela, e insieme vogliamo farlo di nuovo.

Con amore,

Emma, Demi, Rumer, Scout, Tallulah, Mabel & Evelyn

L’afasia è un disturbo che compromette la facoltà di comprendere o elaborare il linguaggio a causa di lesioni al livello del sistema nervoso centrale. Nella fattispecie, si parla di afasia in presenza di un danno alle aree del cervello deputate all’elaborazione del linguaggio.

LEGGI ANCHE:  Bruce Willis e l'afasia: per gli amici la causa è un incidente sul set nel 2002

Da parte nostra vogliamo augurare il meglio a Bruce Willis, attore che ci ha regalato film e performance indimenticabili.