Liam Gallagher spara a zero sugli U2: “Neanche remotamente rock n’ roll”

Liam
Condividi l'articolo

Liam come al solito apre la bocca e lascia che le parole escano fuori

L’ultima di Liam Gallagher è sugli (anzi contro gli) U2, che il cantante provvede a descrivere con parole ben poco lusinghiere in occasione di una recente intervista. Lo fa prima di tutto replicando ai complimenti di Dave Grohl, con il quale ha recentemente collaborato nella canzone Everything Electric.

Su Twitter, rispondendo a Grohl che lo definisce “una delle ultime rockstar rimaste”, Liam asserisce: “Ha ragione. Il resto [delle rockstar] sono inutili“. E nell’intervista specifica a chi si sta riferendo: “Quelli che pensano di essere rockstar non lo sono, vivono una vita fottutamente noiosa e i credo che il rock meriti qualcosa di più che solo fare musica, capito?”

“Prendi gli U2, si fanno passare per rock n’ roll band ma che… ? Avanti su, non ho mai visto il fottuto Bono, voglio dire, non ho mai visto nessuno di loro fare qualcosa anche remotamente rock n’ roll. Senza dubbio, penso che riguardi l’attitudine. Un sacco di gente pensa che riguardi solo la musica ma io non sono d’accordo”.

LEGGI ANCHE:  Liam Gallagher a Noel: "Il 2021 è il nostro anno"

“Certo, le due canzoni devono essere sufficientemente buone [!], ma credo che l’attitudine ti porti più in là. E la gente crede poi che il rock n’ roll suoni un po’ stupido un po’ frivolo, ma vuol dire molto per me. Preferisco essere così che qualche fottuto idiota politically correct“. Che ne pensate?

Fonte: NME

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.