Pam & Tommy: Sebastian Stan parla con un pene animatronico nella serie

In Pam & Tommy, nuova serie Hulu con protagonisti Lily James e Sebastian Stan, quest'ultimo ha una conversazione con un pene animatronico

pam & tommy
Condividi l'articolo

Il prossimo 2 febbraio arriverà su Disney Plus Pam & Tommy, serie Hulu che racconta la storia di Pamela Anderson e del sex tape che fece insieme al cantante Tommy Lee, poi rubato e diffuso dall’ex pornostar Rand Gauthier (qui il primo teaser). I due attori protagonisti hanno rilasciato un’intervista a Variety durante la quale hanno raccontato alcune particolari abitudini dei loro personaggi, tra le quali quella di Tommy Lee di parlare con un pene finto. Cosa che gli vediamo fare nel secondo episodio.

Se immaginate che questa sia una scelta artistica senza riscontri nella realtà, vi sbaglaite di grosso. Lo stesso cantante ha infatti raccontato questo aneddoto nel suo libro di memorie, Tommyland.

Per quanto mi piacerebbe prendermene il merito, stavo semplicemente adattando un capitolo del libro di memorie [di Lee] – dice lo showrunner Siegel. Penso che potrebbe essere la prima cosa del genere fatta per la televisione. C’è stato un leggero respingimento, perché devi farlo un po’ quando ti propongono una scena con un pene parlante. Ma Hulu è stata estremamente di supporto

In Pam & Tommy, l’estremità corporea di Tommy Lee è stata creata fisicamente come un animatronic doppiato da Jason Mantzoukas. Nel contesto dello show, Tommy Lee sta parlando al suo pene nel bel mezzo dei suoi quattro giorni di passione con Pamela Anderson e sta valutando il matrimonio. Avere un altro attore con cui lavorare ha aiutato Stan a immedesimarsi. Il volto del Soldato d’Inverno del MCU ha infatti raccontato di essersi avvicinato alla scena come se stesse lavorando con qualsiasi altro partner di recitazione. 

LEGGI ANCHE:  Courtney Love attacca Pam & Tommy: "Vergogna per Lily James"

Alla fine, l’ho trattata come se fosse una conversazione intima tra amici che si potrebbe avere quando si stanno innamorando.

Da un punto di vista tecnico, il regista della serie Craig Gillespie ha descritto la realizzazione della scena come “semplicemente imbarazzante. Hai quattro burattinai che lavorano con un pene animatronic. E poi, come si decide cosa è troppo e si inizia a perdere il tormento emotivo legato a cosa sta accadendo? Speriamo che funzioni”.

Si prospetta una serie decisamente interessante.

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.