No Way Home: Garfield e Maguire hanno partecipato alla sceneggiatura

Gli sceneggiatori di No Way Home Sommers e McKenna hanno svelato il contributo che Andrew Garfield e Tobey Maguire hanno dato al film

no way home
Condividi l'articolo

In Spider-Man: No Way Home, ormai lo sanno tutti, Tobey Maguire ed Andrew Garfield fanno il loro ritorno nei panni dell’Uomo Ragno per aiutare il protagonista Tom Holland a risolvere i guai scatenati dal Multiverso. Tuttavia i due attori non si sono limitati a recitare nelle loro parti, ma hanno partecipato attivamente alla scrittura dei loro personaggi. A rivelarlo sono stati due degli sceneggiatori del film, Erik Sommers e Chris McKenna.

Avevano delle, ed è stato davvero interessante e utile vedere i loro pensieri – spiega Sommers. Nessuno conosce il personaggio così bene come – o dà tanto pensiero al personaggio – come qualcuno che deve poi incarnarlo e venderlo. Ciò che pensa l’attore è sempre un input di grande valore, ci ha decisamente aiutato a dare forma al tutto.

McKenna ha aggiunto:

Avevano grandi idee che hanno davvero elevato tutto ciò che stavamo facendo e hanno aggiunto livelli di comprensione ed un arco narrativo. Abbiamo iniziato ad affinare l’idea che questi due ragazzi stavano davvero aiutando il Peter di Tom nel suo viaggio per diventare chi finisce per diventare. C’è un momento cruciale e morale che lo aiutano a superare nel climax del film. Molto di questo è stato portato dalle idee di Tobey e Andrew e da ciò che pensavano che i loro personaggi potessero portare a questa storia

Parlando nello specifico di Garfield, i due hanno spiegato come l’attore volesse il lato oscuro del suo Peter in questo No Way Home:

Andrew ha davvero adorato l’idea di essere ancora torturato per quello che è successo in Amazing Spider-Man 2 e come questo lo ha lasciato, e come avrebbero potuto portarlo a Tom. “Possiamo entrare in empatia con te. Sappiamo cosa stai passando. Se qualcuno al mondo sa cosa stai passando, siamo noi.” Ma anche: “Possiamo essere dei fari”. 

Tobey in particolare è passato attraverso quell’oscurità. Abbiamo pensato che fosse bello che il Peter di Andrew fosse ancora in mezzo a quell’oscurità. Non erano qui solo per dire “Siamo due fantastici eroi cavalieri Jedi che si presentano e ti aiuteranno a sconfiggere i cattivi”. Stanno combattendo i loro demoni. 

Cosa ne pensate?

LEGGI ANCHE:  No Way Home: il commovente riferimento a Marvel’s Spider-Man [FOTO]