I Simpson avevano previsto l’uscita di Matrix Resurrections [FOTO]

I Simpson, durante un episodio della quindicesima stagione andato in onda nel 2004, avevano previsto l'uscita di Matrix Resurrections

i simpson
Condividi l'articolo

Ormai lo sappiamo. Nella loro ormai trentennale esperienza, I Simpson hanno scherzato su praticamente qualunque cosa, arrivando spesse volte a prevedere eventi futuri. Quella che vi stiamo per raccontare, è una di quelle volte. Nell’episodio numero 14 della quindicesima stagione, Lo Ziff che venne a cena, andato in onda per la prima il 14 marzo 2004, in un frame vediamo Homer con alle sue spalle un poster di un film natalizio, A Matrix Christmas, nel quale appare Neo col cappello di Babbo Natale.

Ebbene quale film è arrivato nei cinema proprio nel periodo natalizio del 2021? Esatto, Matrix Resurrections, quarto capitolo della leggendaria saga con protagonista Keanu Reeves. Ancora una volta I Simpson, con la loro ironia e satira sempiterna hanno trovato il modo di predire un evento futuro e che non è passato inosservato all’occhio sempre attento dei fan. A tal proposito, lo sceneggiatore della serie Al Jean, durante una recente intervista con Comicbook, ha raccontato quale sia stata la profezia più assurda vista nello show.

LEGGI ANCHE:  Matrix Resurrections, Keanu Reeves spiega il ritorno in vita di Neo [VIDEO]

Si tratta di quella vista nella prima puntata della nona stagione, La città di New York contro Homer nella quale Bart tiene in mano un opuscolo per un viaggio a New York dal costo di 9 dollari, che presenta anche la sagoma del World Trade Center, creando un’immagine che si può leggere come “11 settembre”. Parlando di quello sfortunato episodio, Jean ha detto:

C’era una scena folle in cui Bart mostrava un opuscolo che diceva ‘New York con 9 dollari al giorno’, con il World Trade Center sullo sfondo che sembrava formare un 11 settembre – ha detto Jean. Era il 1996 e ovviamente non era pianificato che divenisse una terribile coincidenza.Quello è l’unico caso in cui ho pensato “Ma come è successo? È assurdo”. La maggior parte delle altre sono supposizioni plausibili. Donald Trump era in corsa per la presidenza e abbiamo previsto lo spettacolo dell’intervallo di Lady Gaga guardando i suoi costumi precedenti, quindi non è stato così difficile

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Licenziato il compositore dei Simpson Alf Clausen