Netflix, accordo con Sony per la riproduzione di videogiochi? [FOTO]

Secondo un'indiscrezione rivelata da alcuni dataminer, Netflix potrebbe aver siglato un accordo con Sony per riprodurre videogiochi esclusivi

netflix, sony
Credits: Wikimedia Commons/ Netflix Inc.
Condividi l'articolo

Il mercato delle piattaforme streaming per la riproduzione di video e serie tv è sempre più fiorente. Netflix, Amazon Prime Video, Disney Plus e chi più ne ha più ne metta. Dunque le grandi aziende stanno pensando a quello che sarà il naturale passo successivo, ovvero sia entrare nel mondo, ancora quasi inesplorato a livello di streaming, dei videogiochi.

Bloomberg ha riferito che Netflix si sia già portata avanti in tal senso assumendo Mike Verdu. Si tratta di ex dirigente di Electronic Arts Inc. e di Facebook Inc. e avrà il ruolo di vicepresidente per lo sviluppo dei giochi.

Tuttavia la notizia che avrebbe del più clamoroso è quelal scoperta da alcuni dataminer che hanno scopert nel codice sorgente dell’App Ios di Netflix dei dati che potrebbero davvero far saltare il banco in tal senso. Tra le molti voci sono stati infatti ritrovati riferimenti DualSense e a Ghost of Tsushima, una delle esclusive Playstation più apprezzate del recente passato. Inoltre è stato trovato anche un logo a forma di squalo e una voce Shark che starebbe a intendere il nome di lavorazione di questo servizio di streaming videoludico.

LEGGI ANCHE:  Eminem si scaglia contro Netflix per la cancellazione di The Punisher

Che dunque Netflix abbia già un accordo di massima con Sony? Gli indizi puntano tutti in quella direzione.

È rischioso per Netflix entrare in un territorio sconosciuto mentre è al top del suo ambito, ma questo potrebbe dare a qualsiasi resistenza un motivo in più per abbonarsi al servizio. La società non prevede di addebitare costi aggiuntivi per i giochi, che apparirebbero nell’app insieme alla consueta programmazione, ha riferito di nuovo Bloomberg. Dopo un’esplosione di nuovi utenti nella prima metà del 2020 in mezzo ai blocchi causati dalla pandemia, il ritmo delle iscrizioni sta rallentando di nuovo, con Netflix che prevede solo 1 milione di nuovi clienti a livello globale per l’ultimo periodo.

LEGGI ANCHE:  Narcos 3: il teaser ufficiale della terza stagione [VIDEO]

Dunque questa potrebbe essere una mossa azzardata ma che darebbe alla casa della Grande N. un enorme vantaggio rispetto ai competitors. Staremo a vedere.

Che ne pensate? Vi piacerebbe avere un servizio streaming per i videogiochi?