I Maneskin entrano in top 10 UK: è la prima volta per una band italiana

I Maneskin sempre più inarrestabili!

Maneskin
Credits: Maneskin Official / YouTube
Condividi l'articolo

I Maneskin ancora da record

Il sempre crescente successo internazionale dei Maneskin non si ferma. Il quartetto ha già da settimane catturato infatti l’attenzione del pubblico d’oltremanica e d’oltreoceano, ma ora l’interesse sembra veramente superare qualunque misura precedente. Infatti, i quattro hanno sfondato nella top 10 britannica.

Come riporta Open, infatti, non Zitti e Buoni ma un altro loro brano, la già altrettanto celeberrima I Wanna Be Your Slave, ha raggiunto la posizione numero 7 nelle charts del Regno Unito. La prima volta per un gruppo italiano. E questo, sembra, superando addirittura Lorde, Billie Eilish e Coldplay! Davanti a loro, nomi come Olivia Rodrigo, rivelazione dell’anno, e il buon vecchio The Weeknd.

Insomma, comparire assieme a questi nomi è un risultato eccezionale specie se si pensa che parliamo di una band che fino a quattro anni fa suonava letteralmente per le strade di Roma. Un successo fulminante e travolgente, che sta catturando la curiosità di tutti e gettando come non mai luce sulla scena musicale italiana.

LEGGI ANCHE:  Maneskin: Zitti e Buoni in finlandese è la cosa più bella che vedrete oggi [VIDEO]

Zitti e Buoni, il brano Sanremese e vincitore dell’Eurovision Song Contest, si è fermato nella stessa classifica al numero 57. Non una sorpresa, trattandosi per gli inglesi in fondo di una canzone in una lingua straniera e, a differenza per esempio dello spagnolo, poco legata a hit internazionali. L’ascesa del quartetto prosegue alla grande e ci auguriamo che non sia per nulla finita qui.

Fonte: Open