Il Signore degli Anelli: La serie costerà quasi 5 volte Game of Thrones

La prima stagione della serie Amazon dedicata a Il Signore degli Anelli è costata quasi 5 volte di più di Game of Thrones

il signore degli anelli
Condividi l'articolo

The Hollywood Reporter ha riportato alcune news riguardanti il costo dell”attesissima serie TV Amazon ambientata nell’Universo Narrativo de Il Signore degli Anelli e in questo momento in produzione in Nuova Zelanda. Secondo il celebre sito infatti la piattaforma avrebbe sborsato per la prima stagione ben 465 milioni di dollari. A comunicarlo è stato il diplomatico neozelandese Steve Nash che, in un’intervista con Morning Report, ha definito questo ambizioso progetto seriale della piattaforma di Jeff Bezos come la più grande serie televisiva mai realizzata.

Tuttavia questa cifra potrebbe dirvi poco, dunque è il caso di contestualizzarla. Se confrontiamo ad esempio questo spropositato budget con quello messo a disposizione per ogni stagione di Game of Thrones, la più grande serie fantasy degli ultimi ci accorgiamo che la cifra che Amazon ha messo sul tavolo è quasi 5 volte superiore a quanto fece HBO col suo prodotto di punta.

Lo show di Jon Snow e soci ha infatti avuto bisogno di 100 milioni per la produzione di ogni stagione, con il costo per episodio che è partito dai circa 6 milioni della prima per arrivare ai quasi 15 milioni dell’ottava.

LEGGI ANCHE:  Il Signore Degli Anelli: ecco la scena in cui Frodo "diventa" Gollum!

La sinossi ufficiale di questa serie de Il Signore degli Anelli, ci rivela come, in realtà, la storia che andremo a vedere ha ben poco a che fare con gli Anelli del Potere.

La serie porta sugli schermi per la prima volta le leggende eroiche della leggendaria Seconda Era della storia della Terra di Mezzo. Questo dramma epico è ambientato migliaia di anni prima degli eventi de Lo Hobbit e de Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkine, e riporterà gli spettatori a un’epoca in cui i grandi poteri furono forgiati, i regni salirono alla gloria e caddero in rovina,eroi improbabili furono messi alla prova, la speranza appesa ai fili più sottili e il più grande cattivo che sia mai uscito dalla penna di Tolkien minacciò di coprire tutto il mondo nell’oscurità.

 Iniziando in un periodo di relativa pace, la serie segue un cast di personaggi, sia familiari che nuovi, mentre affrontano il temuto riemergere del male nella Terra di Mezzo. Dalle profondità più oscure delle Montagne Nebbiose, alle maestose foreste della capitale degli elfi di Lindon, al regno dell’isola mozzafiato di Númenor, ai confini più remoti della mappa, questi regni e personaggi si ritagliano eredità che sopravvivono molto tempo dopo se ne sono andati

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Game of Thrones: Giorgia Meloni legge il monologo di Daenerys [VIDEO]