LOL – Chi ride è fuori, i 10 momenti più divertenti [VIDEO]

Ecco i video dei momenti più divertenti nella prima edizione di LOL - Chi ride è fuori

Condividi l'articolo

LOL – Chi ride è fuori si è concluso con gli ultimi due episodi (qui trovate le nostre pagelle) che sono stati aggiunti su Amazon Prime Video l’8 aprile, precisamente una settimana dopo il debutto del programma comico condotto da Mara Maionchi e Fedez.

Incoronato il vincitore, LOL – Chi ride è fuori ha ufficialmente chiuso i battenti per la prima stagione: per non soffrire troppo di nostalgia abbiamo deciso di raccontarvi i dieci momenti più divertenti che hanno messo in mostra il talento dei comici in gara.

“Sono Lillo”

Protagonista quasi indiscusso di questa prima stagione, Lillo è stato una fonte continua di momenti a dir poco esilaranti. Parte del successo del programma (qui trovate anche la recensione) è dovuta anche alla capacità del comico di far ridere con quasi niente.

Lo ritroveremo più volte in questa lista, ma abbiamo scelto di cominciare con un tormentone del comico, il “Sono Lillo”, una sorta di colpo di scena alla Darth Vader con cui il comico annunciava la sua identità a dei colleghi davvero sorpresi.

Sebbene la gag sia stata pronunciata più volte e, perciò, non rappresentasse più nemmeno un’improvvisazione inaspettata, Lillo ha continuato a farla sapendo che, ogni volta, faceva ridere. Compreso l’episodio finale, quando Lillo appare e tutti sanno cosa dirà, ma nonostante questo fa davvero morire dal ridere.

LEGGI ANCHE:  LOL - Chi ride è fuori, la nostra Classifica dei comici in gara [VIDEO]

I balletti di Ciro in LOL – Chi ride è fuori

Un altro concorrente che si è impegnato a fondo nella resa comica del programma di Amazon Prime Video è stato Ciro dei The Jackal che, sin dall’inizio, ha preso possesso del palco e lo ha catalizzato coi suoi balletti.

È proprio uno dei suoi balletti ad aprire la lotta comica all’interno di LOL: ma Ciro non ne ha fatto solo uno: da quello finale, il lento sensuale con Katia Follesa, a quello sul dorso di un dinosauro con l’illusione delle gambe corte e minuscole.

Pippa Amazon

Grande classico per Caterina Guzzanti che sul palco di LOL – Chi ride è fuori sfoggia uno dei personaggi più amati della sua galleria: con il triciclo è infatti entrata in scena Pipa Amazon, con la sua doppia personalità da bimba indiavolata.

Non proprio una novità, ma l’esibizione è sempre così curata e perfetta che resistervi è pressoché impossibile, soprattutto se si tiene conto che la Guzzanti fa Pippa Amazon all’interno di un programma originale Amazon Prime Video, in onda proprio sulla piattaforma.

Posaman

Torna ancora Lillo, con forse uno dei veri tormentoni di questa prima stagione di LOL – Chi ride è fuori. Quando i comici vengono sfidati a creare un supereroe del tutto inaspettato, Lillo esce dal camerino con una sorta di calzamaglia strutturata e svela i suoi poteri.

LEGGI ANCHE:  LOL - Chi ride è fuori, ecco chi è il Vincitore della Prima Edizione

Poteri che però si materializzano solo quando qualcuno lo chiama: basta urlare il nome di Posaman per far sì che il supereroe risponda. Come? Con le sei pose che conosce e che, stando all’Instagram del comico, lo hanno portato addirittura a unirsi agli Avengers.

Il tip tap di Elio

Altro momento ad altissimo tasso di comicità è il tip-tap che balla Elio. E già questa frase basterebbe a far capire quanto sia divertente la scena. Ma ad aggiungere pathos ci pensa il costume di Elio.

Immaginate un uomo che balla il tip-tap, muovendosi per la casa, mentre è vestito da Giaconda, con braccia finte che rimangono gentilmente raccolte. La comicità della scena è data anche dalla visione di Frank Matano che scappa, che cerca di mettersi in salvo per non scoppiare a ridere.

Al tip-tap, poi, Elio ricorrere ancora quando, rimasto in ciclistici e con il gambaletto in bella mostra, cercherà in ogni modo di far ridere anche Caterina Guzzanti.