Morgan non si quieta: lo sfogo contro l’ex-pupillo, Mike Bird

Morgan prosegue a ruota libera

Morgan
Credits: marc resom / YouTube
Condividi l'articolo

L’ira funesta di Morgan non si placa: ecco un nuovo lungo messaggio social che non le manda a dire a nessuno

Morgan sembra del tutto intenzionato a non tacere più sulla questione Sanremo. Ormai una mina vagante, l’artista sembra prendersela un po’ con tutti nel mezzo dei suoi strani sfoghi poetici sui social. L’ultima “vittima” è l’ex-allievo della Scuola di Maria De Filippi, Mike Bird, che gli ha scritto “Ti voglio bene”. Ecco la risposta.

“Mi vuoi bene ma mi hai fatto male male, tu ti penti io lo accetto ma ti dico maledetto che se ci arrivavi prima eravamo più contenti, tu con i contanti a farti bello tra i cantanti, io con ancora tutti quanti i denti, invece hai fatto il bullo stupidino non mi hai dato ascolto e adesso io faccio casino e mi devo coprire il volto dalla merda che mi buttano i cattivi”.

“E tu che mandi i messaggini un po’ in ritardo, sei pentito e mi girano tuttora i coglioncini, e io e te facciamo come due cretini che stan sempre nei casini e intanto le soddisfazioni mentre noi l’abbiamo in cu*o se le piglia quel bugiardo Bugo largo che è riuscito gran bastardo a restare finalmente su quel palco da solo“.

LEGGI ANCHE:  Vittorio Sgarbi vuole candidare Morgan come sindaco di Milano

“Ciò non toglie che comunque vada bene k vada male la realtà è che fa sempre più cagare. Ahahah, adesso prego andate pure a denunciare che sapete solo fare quello mentre io col mio cervello sto arrangiando un cha cha cha che prima o poi vi stupirà, vi saluto traditori fare pure i cantautori“.

“Le soddisfazioni mentre noi l’abbiamo in cu*o se le piglia quel bugiardo Bugo

“Con Fiorello e gli altri amici del giaguaro, tanto Tenco non ci riesce perché lui è troppo bello, manco Endrigo ci appartiene lo capisce solo chi sa cosa vuol dire tagliarsi le vene, non parliamo di De Andrè che manco lo sapete interpretare che se fosse per voi altri che sapete solo il pescatore, pensereste che Marinella è una storia tanto dolce e tanto bella”.

“Ignoranti e prepotenti travestiti da cantanti con in testa solo la questione dei contanti dice a voi questa canzone che a natale vi verrà arrivare, il vostro incubo peggiore che non ha nulla a che fare con il Covid ma la prova evidente che di musica non ci capite niente”.

LEGGI ANCHE:  Sanremo 2021: ci sarà una reunion degli 883?

“A tal punto che nel sonno ci spaventerà mio padre che non è babbo natale non è il Covid ma uno di cui non sapere neanche come fa una sua canzone è che si chiama Bowie David“. Così termina il lungo sfogo, lasciato fluire in piena libertà su Instagram ma rimosso in un momento successivo.

Al di là della questione Sanremese, Morgan sembra avercela con il mondo intero. Ma allo stesso tempo è ben conscio del fatto che i riflettori siano puntati su di lui e non è escluso che stia semplicemente cercando ogni mezzo per far parlare di sé il più possibile. Prima, cioè, che Sanremo ’21 ne offuschi la notorietà.

Fonte: Il Fatto Quotidiano

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.