Il misterioso monolite nel deserto è scomparso [VIDEO]

Si infittisce il mistero del monolite nel deserto

2001
Condividi l'articolo

Il monolite stava iniziando ad affascinare l’opinione pubblica mondiale

Di non più di qualche giorno fa è la notizia del ritrovamento, nel deserto dello Utah, di uno strano monolite argentato. La forma dell’oggetto, messo lì chissà da chi e chissà perché, ha subito eccitato tanto gli appassionati di fantascienza quanto i teorici del complotto.

Naturalmente, la forma del tutto simile a quella dell’oggetto catalizzatore comparso in varie versioni in 2001: Odissea nello Spazio di Stanley Kubrick e nei relativi romanzi di Arthur C. Clark, non è passata inosservata. Per cui, subito tutti a parlare di alieni e potenze extra-terrestri.

Più verosimilmente, si trattava di una qualche forma di arte d’avanguardia o di land art, abbandonata in un luogo isolato con il solo scopo di essere ritrovata per caso. E questo in effetti è quel che è successo: a trovare la scultura sono stati dei dipendenti statali occupati, letteralmente, a “contare le pecore”.

Tutti si stavano già entusiasmando e, come vedete nel video qui sopra, il sito del monolite stava diventando rapidamente una meta turistica. Osservazioni e analisi si stavano compiendo, le quali avrebbero forse potuto rivelare di più sul misterioso oggetto. Ma ora è troppo tardi, perché è sparito.

Sarebbe successo venerdì notte, all’improvviso. Nessuno sa per opera di chi, ma una cosa è certa: o Homer Simpson l’ha legato al tetto della sua auto e se l’è portato via al grido di “Ci vediamo, deficienti!”, oppure qualcun altro aveva un piano ben preciso. Non è escluso che l’autore dell’opera sia anche il perpetratore del “furto”.

Il Bureau of Land Management dello Utah asserisce di non aver mosso un dito in questo senso, il quanto l’oggetto, fino a ulteriori chiarimenti, era considerato proprietà privata. Ora non resta che aspettare e vedere se il monolite comparirà da qualche altra parte, o se ne apparirà uno uguale nello stesso luogo, chissà.

Fonte: CNN

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Pensa, la Scimmia fa.

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.