Il Re della Notte trolla Trump con una risposta epica

Su Twitter Vladimir Furdik, interprete del Re della Notte di Game of Thrones, ha preso in giro Donald Trump con una battuta epica

re della notte, game of thrones, donald trump
Credits: Wiipedia/ Shealah Craighead - White House
Condividi l'articolo

La sconfitta alle elezioni Presidenziali di Donald Trump a vantaggio di Joe Biden ha scomodato la reazione di chiunque, anche dei personaggi di fantasia. Su Twitter infatti Vladimir Furdik, il volto umano che si cela dietro al temibile Re della Notte di Game of Thrones ha deciso di unirsi al coro di coloro che stanno prendendo in giro l’ex tycoon a causa di alcune sue uscite poco fortunate.

Poco prima che il risultato delle elezioni fosse noto infatti, Trump aveva pubblicato un Tweet nel quale comunicava al mondo, falsamente, di aver vinto e di molto la contesa. Dopo la vittoria di Biden, ovviamente, si è scatenata la caccia all’ironia sotto quel posto. Il Re della Notte non si è fatto attendere.

Io ho vinto la Battaglia di Grande Inverno, di Molto – scrive Furdik

Il riferimento è ovviamente al terzo episodio della stagione di conclusiva di Game of Thrones (qui la recensione), quello nel quale è andata in scena l’epica battaglia di Grande Inverno che ha visto sfidarsi da una parte il temibile esercito di estranei guidato dal Re della Notte e dall’altra le forze degli uomini, uniti sotto il comando di Jon Snow e Daenerys Targaryen.

LEGGI ANCHE:  Jim Carrey su Trump: "Sembra di vedere Michael Corleone nel Padrino 3"

Battaglia ovviamente persa dal Re della Notte, ucciso da Arya Stark, esattamente come le elezioni americane, perse da Trump.

Cosa ne pensate di questa battuta? Siete contenti del risultato delle elezioni americane?

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news sul mondo del Cinema, dei Videogiochi e delle Serie TV!