Il Signore degli Anelli, Nicolas Cage rifiutò un ruolo da Protagonista

Durante un'intervista con Newsweek, Nicolas Cage ha rivelato di aver rifiutato un ruolo da assoluto protagonista nella trilogia de Il Signore degli Anelli.

Il Signore degli Anelli, aragorn, nicolas cage

La trilogia de Il Signore degli Anelli è oramai uno dei pilastri centrali della cinematografia mondiale. Tutto in quei 3 film è pressoché perfetto, tanto che ci sembra davvero impossibile immagine le scene ambientate nella Terra di Mezzo interpretati da attori che non siano quelli che conosciamo.

Eppure Aragorn, uno dei personaggi più importanti dell’intera saga, interpretato da Viggo Mortensen, avrebbe potuto avere un altro volto, quello di Nicolas Cage che però rifiutò il ruolo.

A rivelarlo è stato lo stesso attore protagonista di Cuore Selvaggio, durante un’intervista del 2015, rilasciata a Newsweek.

C’erano film di cui probabilmente avrei tratto beneficio se le circostanze della mia vita mi avessero permesso di girarli – racconta Cage. Ad esempio La Trilogia de Il Signore degli Anelli, o Matrix.

Ho dovuto rifiutare il ruolo di Aragorn in quanto c’erano cose diverse nella mia vita in quel momento che mi impedivano di viaggiare e stare lontano da casa per tre anni. 

Tuttavia non ho davvero rimpianti. Penso che il rimpianto sia una perdita di tempo. Cerco sempre di andare avanti invece di soffermarmi sul passato o sui film che potrebbero essere accaduti. 

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni di Nicolas Cage? Ce lo avreste visto ad interpretare il Re di Gondor? Sarebbe cambiata in qualche modo Il Signore degli Anelli (qui i personaggi dei libri assenti nel primo film) secondo voi? Fatecelo sapere, come al solito, nei commenti.

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiapensa.com per altre news sul mondo del Cinema e delle Serie TV!