Suicide Squad, James Gunn omaggia Margot Robbie: “È la migliore”

James Gunn sembra non avere dubbi: Margot Robbie è la migliore attrice con cui abbia avuto la fortuna di lavorare

Suicide Squad

Man mano che le news riguardo il nuovo Suicide Squad continuano a uscire, le aspettative del pubblico sul progetto sembrano crescere, dopo un iniziale scoramento.

Dopo il debutto deludente dell’omonimo film del 2016, non erano in molti quelli a scommettere su questo nuovo sequel/reboot di Suicide Squad.

Eppure sembra che il progetto stia cominciando a suscitare interesse, anche grazie a dichiarazioni simili a quelle rilasciate da Joel Kinnaman che ha detto che il film avrà un pesante R-Rated e che non vede l’ora di vederlo con gli occhi di un fan.

Margot Robbie, ça va sans dire, riprenderà il ruolo iconico di Harley Quinn ed è proprio riguardo all’attrice di Sharon Tate in C’era una volta … a Hollywood che James Gunn ha alzato le aspettative.

Su Instagram il regista si era preso del tempo per ringraziare i fan che avevano mostrato il loro sostegno al film con numerose fanart riguardo i personaggi che sono pronti a tornare sul grande schermo.

In questa occasione un utente del social media aveva chiesto a James Gunn se fosse seccato di come la Dc e la Warner Bros. stesso forzando Harley Quinn dentro The Suicide Squad.

Ed è stato a questo punto che il regista ha fatto una dichiarazione d’amore assoluta, scrivendo nei commenti: Probabilmente è il mio personaggio DC preferito e Margot Robbie è probabilmente la miglior attrice con cui abbia mai lavorato.

Per altre news e aggiornamenti continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com