Chris Cornell: la figlia Lily lancia uno show Instagram sulla salute mentale

Dalla tragedia di Chris Cornell prende spunto un progetto importante

Chris Cornell
Chris Cornell nel video di "Can't Change Me" (Credits: Chris Cornell / YouTube)

Lily Cornell si impegna ad aumentare la consapevolezza riguardo i problemi di salute mentale in seguito al suicidio del padre, Chris Cornell

Si intitolerà Mind Wide Open il podcast lanciato da Lily Cornell, figlia di Chris Cornell, scomparso nel 2017, su IGTV. Lo show coinvolgerà moltissimi ospiti e si soffermerà, come suggerisce il titolo, su tutte le problematiche legate alla salute mentale delle persone. Un tema sempre più importante in una società paranoica e viziata dal dilemma del continuo confronto con gli altri.

Chris Cornell, storico cantante, co-fondatore, chitarrista e leader dei Soundgarden e degli Audioslave, si è tolto la vita il 18 maggio 2017 a causa di svariati problemi legati ad uno stato di depressione perdurante con il quale combatteva da tempo. La sua scomparsa improvvisa ha segnato tutto il mondo della musica, lasciando sconvolti milioni di fan che lo seguivano fin dagli anni ’90.

Tutte ragioni valide per concedere al progetto di Lily Cornell quanta più attenzione possibile: “Ora più che mai le persone soffrono di malattie mentali, così come di traumi collettivi, stress, lutto e sofferenza causati dal COVID-19. Di tutti i problemi della società, questo è un’intersezione” spiega Lily. Aggiungendo: “Dalla mia esperienza sono diventata più consapevole dello stigma che circonda chi parla di salute mentale”.

Infatti non è un segreto che da parecchi i problemi in questione vengano spesso considerati come inesistenti. Sia in quanto scuse adottate come alibi, sia in quanto “fissazioni” inessenziali di singoli individui. “Voglio usare la mia piattaforma per creare un cambiamento attorno a questo stigma” dice Lily Cornell “Voglio che tutti noi abbiamo uno spazio sicuro per aprire le nostre menti“.

Fonte: Alternative Press

Continuate a seguici sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.