Quando Liam Gallagher aveva (quasi) dato fuoco alla casa di Noel

Un bizzarro incidente accaduto a Liam Gallagher

Oasis
- Credits: Oasis / Wikipedia / Will Fresch
Condividi l'articolo

Un incidente bizzarro, ma neanche troppo, specie quando si tratta di Liam e Noel Gallagher

Che Liam e Noel Gallagher, i due fratelli ex-Oasis, siano sempre stati personaggi sregolati, spesso in preda ad egomania acuta, e a deliri di onnipotenza, non è un segreto. E in più alcol, e droghe di svariato tipo non sono mai stati assenti nel corso della loro carriera, specie ai tempi d’oro della band. Ecco perché non stupisce particolarmente di apprendere di quella volta che Liam, dopo aver fatto uso smodato di sostanze, aveva quasi dato fuoco a una casa di Noel. Ecco cosa racconta il cantante.

Il tutto, come in realtà avviene più spesso di quanto si immagini, è successo a partire da una sigaretta. “Vado lì, sono un po’ sbronzo […] mi prendo il bere, prendo una sigaretta, ed ero tipo vicino al mare; la accendo, la getto via, scende per la collina [verso la casa], e il minuto dopo c’è un sacco di fuoco. Non avevamo neanche disfatto i bagagli quindi sono lì a correre e [gettare acqua] con scodelle e padelle, perché non ci potevi arrivare [all’incendio]. Ci avrò messo [a spegnerlo] circa dieci minuti”.

LEGGI ANCHE:  Noel Gallagher - Ecco il nuovo singolo, Come On Outside [ASCOLTA]

Fonte: New Musical Express

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.