Vladimir Luxuria vs. J.K. Rowling: “È diventata come Voldemort”

Anche Vladimir Luxuria ha da dire la sua a J.K. Rowling

Vladimir
Vladimir Luxuria e J.K. Rowling (Credits: Blackcat / Wikipedia; S.macken6 / Wikipedia)

Anche Vladimir Luxuria si scaglia contro J.K. Rowling per via dei suoi commenti contro i transessuali

Parla Vladimir Luxuria, diretta interessata, rispondendo agli ormai celebri commenti di J.K. Rowling, l’autrice di Harry Potter, sui transessuali. Intervistata da FanPage, la deputata ha detto: “Ho trovato offensivo, egoistico e cinico, anche un po’ squallido il contenuto di alcune sue frasi. Frasi basate se non sulla superiorità razziale di genere, sicuramente sulla superiorità biologica. Cioè, negare il diritto di essere donna alle persone transessuali, basandosi semplicemente su un fatto di corpo, su un fatto biologico”.

Su questo concetto, infatti, gira l’argomentazione della Rowling. Un’argomentazione che in molti hanno criticato, compresi diversi attori della saga stessa tratta dalla sua opera. Ed è sempre a Harry Potter che Luxuria si riferisce, nel rispondere ai commenti in questione: “Mi sembra che la Rowling sia immedesimata un po’ troppo nel suo personaggio, il cattivo Voldemort. Il cattivo di Harry Potter teorizzava la purezza del sangue”. Un tipo di confronto che di certo sarà venuto in mente a molti.

Fonte: FanPage

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia pensa, la Scimmia fa.