“Ho preso il muro fratellì”: Patente ritirata e macchina sequestrata

Il video oramai virale per la frase "Ho preso il muro fratellì", è costato caro al suo autore: patente ritirata e auto sequestrata

Ho preso il muro fratellì
Frame da YouTube

“Ho preso il muro fratellì”, questa frase oramai è divenuta virale a causa di un video nel quale un giovane ragazzo di Roma, Algero Corredini, ex rapper, ha colpito il muro facendo una manovra estremamente rischiosa con la sua auto, durante una diretta su Instagram. Il giovane, ora conosciuto come 1727 sul web, oltre a superare di molto i limiti di velocità, mostra anche come fare una rischiosissima inversione a U in zona Magliana Vecchia – Ponte Galeria. Tuttavia, questa bravata, oltre a provocare ingenti danni alla sua auto ha anche causato diversi guai al ragazzo. Infatti il ragazzo è stato fermato nella giornata di oggi, a bordo della stessa auto, da alcuni membri della polizia locale di Roma, che avevano iniziato immediatamente a lavorare per risalire a lui, subito dopo che il video è divenuto virale.

Gli agenti hanno ritirato in via cautelativa la patente al ventitreenne sia a causa della gravità del gesto fatto e filmato e sia perché si poteva rischiare che venisse emulato da qualche altro ragazzo che avrebbe potuto farsi molto male. Inoltre il veicolo, targato Repubblica Ceca, è stato posto sotto sequestro in quanto non in regola con le norme riguardanti la circolazione di automobili immatricolate all’estero.

Cosa ne pensate di queste sanzioni? Sono esagerate o sono giuste? Conoscete il video incriminato de “Ho preso il muro fratellì? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: Il Messagero

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia pensa, la Scimmia fa.