David Cronenberg: “I film sono sesso, i cinecomic sono asessuali”

In una lunga intervista al Guardian, David Cronenberg ha spiegato il suo punto di vista sul cinema attuale e sulla sua visione della Settima Arte

david-cronenberg-alias-grace

David Cronemberg, storico regista canadese di quasi 77 anni, manca dalle sale dal 2014, quando è uscito il suo ultimo film, Maps to the Stars. Tuttavia, il direttore de La Mosca, tornerà a breve in un film, questa volta in qualità di attore. Lavorerà infatti in Disappearance at Clifton Hill, nuovo horror diretto da Albert Shin. Di questo nuovo progetto, di cinecomic e di molto altro, ha parlato in una lunga intervista al Guardian, dove ha rivelato un po’ del suo pensiero sul cinema attuale. Partendo da questo suo nuovo impegno di carattere attoriale, il regista di Videodrome, ha spiegato le difficoltà del suo personaggio, che nel film appare dopo essere riemerso da un immersione subacquea

Stai portando un carro armato da cinquanta chili sulla schiena e devi essere in forma solo per stare lì e recitare i tuoi dialoghi, ripresa dopo ripresa. Non è qualcosa che pubblico a casa potrebbe arrivare a considerare, ma per l’attore è la sfida più difficile.

La conversazione è poi proseguita parlando della sessualità nel cinema e in particolare nei cinecomic, così di moda in questi anni

Per me i film sono sesso. I film sono stati fatti per il sesso, non c’è dubbio, mentre i film di supereroi sono completamente asessuali

L’intervista è poi passata sulla situazione del cinema canadese ed in particolare su quello che è il suo maggior esponente attualmente, Denis Villeneuve

Osservi un regista particolare del Québec che fa film davvero molto belli e singolari, per poi venire immediatamente assorbito da Hollywood. Mi chiedo se questo sarà un indicatore di ciò che accadrà in futuro.

David Cronenberg è alla ricerca di finanziamenti per creare l’adattamento del suo romanzo Consumed e per altri sue sceneggiature personali.

Ottenere investimenti è un processo lungo e complicato anche nell’era dello streaming. Qualunque cosa accada, prima o poi realizzerò questi progetti.

Cosa ne pensate delle parole di Cronenberg?

Leggi anche:

Per tutte le news più aggiornate, continuate a seguirci su laScimmiapensa.com