Titanic, Kate Winslet racconta la scena di sesso con Leonardo DiCaprio

Curiosi aneddoti raccontati da Kate Winslet dentro e fuori il set di Titanic.

Titanic, Kate Winslet e Leonardo DiCaprio

Tra i film più acclamati (e vincenti) di sempre, impossibile non menzionare il kolossal di James Cameron, Titanic. Un film che fece incetta di Oscar e consacrò definitivamente Leonardo DiCaprio come grande attore dalla carriera più che promettente. Come tutti i grandi film con cast d’eccezione, non mancano certo le curiosità, come queste che Kate Winslet racconta in un’intervista molto intima.

Nulla a che vedere con la solita nenia per cui “su quel pezzo di legno c’entravano tutti e due“, di cui lo stesso Cameron ha spiegato perché fosse impossibile un finale così. Stavolta la curiosità la rivela la stessa Kate Winslet, la tanto amata Rose. Durante una lunga intervista rilasciata al Rolling Stone, l’attrice ha raccontato la grande amicizia che nacque sul set con Leonardo DiCaprio.

Un’amicizia fatta di scherzi e giochi vari utili per rompere la monotonia e lo stress da set, viste le incalzanti richieste di perfezioni che giungevano da James Cameron. Solletico e anche qualche mano lunga.

“Quello che ci facevamo a vicenda era davvero ridicolo. Lui mi faceva il solletico, mi afferrava per tirarmi su e io… gli palpavo il sedere!”

Questa complicità fuori dal set di Titanic è stata fondamentale anche per l’alchimia creatasi tra i due nel film, nei panni di una delle coppie più amate del grande schermo: Jack e Rose. E forse è anche questo il motivo per cui la famosa scena di sesso appare molto credibile, oltre alla palese bravura dei due attori.

“La Rose che era in me amava davvero tanto il Jack di Leo. E anche se io non mi sentivo sessualmente attratta da DiCaprio, Rose sì. È stato un momento adorabile, quando finimmo di girare la scena pensai che era un peccato che fosse finito tutto già subito!” 

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!