The Letter of the King è la serie TV Netflix che sfida Game of Thrones

The Letter of the King è una serie fantasy annunciata da Netflix e che arriverà sulla piattaforma la prossima primavera. Ecco quello che sappiamo.

The letter of the king, netflix
Condividi l'articolo

Netflix ha presentato The Letter of the King, una serie fantasy che dovrebbe arrivare sulla piattaforma della grande N. la prossima primavera. Questa è un adattamento dell’omonimo romanzo di Tonke Dragt e avrà un cast di tutto rispetto. Difatti rivedremo David Wenham, Faramir ne Il Signore degli anelli, cimentarsi di nuovo in un mondo fantasy. Insieme a lui ci saranno anche Amir Wilson e Omid Djalili, visti entrambi nella seria His Dark Materials, Peter Ferdinando e Ruby Serkis.

La sinossi ufficiale di questo The Letter of the King, rilasciata da Netlflix, richiama molti dei temi tipici del fantasy vecchio stile, come profezie, malvagi principi e lotta contro l’oscurità.

The Letter for the King è la storia di uno spietato principe che vuole gettare il mondo nell’oscurità, mentre un giovane scudiero di nome Tiuri prende parte ad un epico viaggio per consegnare una lettera segreta nelle mani del re. Lungo la strada, si ritroverà suo malgrado nel bel mezzo di una profezia magica che narra dell’ascesa di un eroe che potrà sconfiggere il principe e riportare la pace nel regno. Se riuscirà a sopravvivere al viaggio, Tiuri, imparerà cosa significhi essere un vero cavaliere e un vero leader.

La serie è stata scritta da Will Davies, uno degli sceneggiatori di Dragon Trainer ed è stata girata in Nuova Zelanda, in quella che è stata la storica location che Peter Jackson scelse per Il Signore degli Anelli. Per ora è stata annunciata solamente la prima stagione che comprenderà 6 episodi di circa un’ora ciascuno di durata.

LEGGI ANCHE:  Narcos 3: il teaser ufficiale della terza stagione [VIDEO]

Siete inscuritosi? La vedrete?

Leggi anche:

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti.