20th Century Fox-Disney: ecco il destino dell’iconica musichetta

La 20th Century Fox è ufficialmente divenuta 20th Century Studios dopo l'acquisizione da parte della Disney. Che ne sarà ora dell'iconica musichetta?

20th Century fox
Credits: Flickr
Condividi l'articolo

Oramai il processo di rebranding della 20th Century Fox, avviatosi dopo l’acquisizione da parte della Disney dell’azienda che fu di Rupert Murdoch lo scorso marzo sta arrivando a conclusione. Dopo aver infatti ribattezzato l’azienda in 20th Century Studios ed aver accorciato il nome della società di distribuzione Fox Searchlight Pictures in un più semplice Searchlight Pictures è stato presentato il nuovo logo. L’unica cosa che rimarrà al suo posto sarà quindi l’iconica musichetta che da sempre accompagna l’inizio i film prodotti dall’azienda.

Difatti la Disney ha deciso di mantenere inviolata l’animazione di presentazione dei lungometraggi e, di conseguenza, anche la musica iniziale. Il primo film al quale assisteremo col nuovo logo, ma con la presenza familiare dell’accompagnamento musicale, sarà Il Richiamo della foresta, l’adattamento cinematografico del capolavoro di Jack London, che arriverà in Italia il prossimo 20 di febbraio.

Tuttavia il primo lavoro nel quale vedremo i nuovi titoli di coda che si apriranno con la dicitura “Searchlight Pictures Presents” sarà Downhill, una commedia graffiante che vedrà protagonisti Will Ferrell e Julia Louis-Dreyfus.

LEGGI ANCHE:  Bella Thorne spiega perché l'immagine di Disney è sbagliata per i bambini

La 20th Century Fox è stata acquisita dalla Casa di Topolino lo scorso marzo per la cifra da capogiro di 71,3 miliardi di dollari. Ora, per completare definitivamente il passaggio al nuovo brand rimane solo da scoprire che nomi verranno utilizzati per la 20th Century Fox Television e per i Fox 21 Television Studios, la sezione televisiva dell’azienda.

Leggi anche:

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!