10 curiosità su I Soprano, la madre delle serie tv moderne

10 curiosità su I Soprano, una delle serie più importanti della storia della televisione

i soprano curiosità

I Soprano è una serie televisiva prodotta da HBO, andata in onda dal 1999 al 2007. Lo show racconta la vita di Tony Soprano, boss mafioso italo-americano del New Jersey. Il boss ha problemi di ansia e decide di andare da uno psicoterapeuta, sarà però difficile raccontare alcune dinamiche senza far comprendere che si tratta di attività illegali. Tra violenza senza freni, stereotipi a tratti grotteschi e numerosi personaggi caratteristici, I Soprano ha ottenuto un successo, più che meritato, travolgente. La critica l’ha definita più volte tra le più grandi televisive di tutti i tempi. Se non l’aveste ancora capito, l’invito a guardare questo show è esplicito ed oggi vi proponiamo 10 curiosità su uno degli show più rivoluzionari di sempre.

I Soprano: una serie rivoluzionaria

Personaggi molto curati

Quattro membri dell’unica famiglia mafiosa realmente esistente del New Jersey, i DeCavalcantes, sono stati segretamente registrati nel 1999 da investigatori federali che parlavano della loro somiglianza con la famiglia Di Meo/Soprano nello show. Nel nastro della registrazione un mafioso chiede ad un altro: Dovremmo essere noi?” e un altro risponde: Sei lì dentro. Hanno usato il tuo nome lì dentro.

Tecniche segrete

Si dice che durante alcune scene, James Gandolfini, che interpreta Tony Soprano, abbia inserito una piccola pietra nella scarpa per arrabbiarsi, facendolo interpretare in maniera più realistica il suo ruolo. In alcune scene della colazione invece, l’attore decise di rimanere sveglio tutta la notte per apparire più stanco e stressato.

Tutto tranne la spia

L’attore Tony Sirico ha accettato di firmare il contratto della serie solo dopo esser sicuro che il suo personaggio Paulie Gualtieri non fosse un “rats” (un informatore). Come spiegò Sirico nel documentario James Toback the Big Gang (1989), era stato in prigione per rapina. Complessivamente, la sua fedina penale comprende ventotto arresti. Inoltre secondo quanto riferito, l’attore ha svolto un piccolo ruolo non accreditato ne Il Padrino – Parte II (1974). Alcuni aspetti della vita reale di Sirico sono stati aggiunti al personaggio.

La sigla

Prima che il creatore della serie David Chase avesse scelto Woke Up This Morning della band britannica Alabama 3 (presente nel loro album di debutto del 1997 Exile on Coldharbour Lane), voleva aprire ogni episodio con una canzone diversa. L’HBO però lo convinse ad utilizzarne una perché gli spettatori dovevano identificare I Soprano anche dalla sigla, da un tema musicale. Tuttavia, ogni episodio termina con una canzone diversa.