Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, J.J. Abrams risponde alle critiche [video]

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker
Condividi l'articolo

Una vera e propria ondata di critiche sta sommergendo Star Wars: L’Ascesa di Skywalker. Nonostante il buon esordio al botteghino che scalza il secondo capitolo di Jumanji dal primo posto, questo Episodio IX ha i minori incassi di tutte e tre le trilogie. Oltre ad una serie di spettatori, fan accaniti e non, che si sono scagliati contro le scelte di J.J. Abrams per chiudere la guerra tra il Primo Ordine e la Resistenza.

Chiamato a rispondere durante una conferenza stampa, il regista e produttore J.J. Abrams ha risposto alle critiche, spiegando come tutti erano a conoscenza di tali reazioni mentre giravano il film. In particolare, e in maniera molto salomonica, il regista di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ha preferito dare ragione a tutti in maniera molto democratica, senza scontentare nessuno. Un po’ come gli intenti che ci sono dietro al suo ultimo film.

“Sapevamo che certe scelte prese per Star Wars: L’Ascesa di Skywalker avrebbero fatto storcere il naso a qualcuno e divertire altri. Chi critica il film in maniera negativa ha ragione, esattamente come chi invece lo esalta. Hanno tutti ragione”

Non un classico “la ragione sta nel mezzo“, quanto più un “avete tutti ragione” e la polemica si chiude qui. Forse. Di sicuro si mette la parola fine a Star Wars con tantissimi delusi da questa trilogia che ha avuto non poche difficoltà di ricezione per ciò che concerne pubblico e critica, con score molto bassi sui vari aggregatori. Qui intanto potete leggere la nostra recensione del film.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!

LEGGI ANCHE:  Gli Ultimi Jedi inizia la sua divisione di pubblico [SPOILER ALERT]