Black Widow, la sua morte decisa dalle donne della troupe

Black Widow

Le donne della troupe di Avengers: Endgame hanno pressato per far morire Black Widow

La morte di Black Widow (Scarlett Johansson) è stata uno dei grandi shock di Avengers: Endgame, e si è anche rivelata essere una delle scelte narrative più controverse del film. Come ricorderete, Black Widow si sacrifica su Vormir in modo che i Vendicatori possano ottenere la Gemma dell’Anima per sconfiggere Thanos. Black Widow e Occhio di Falco (Jeremy Renner) hanno un alterco per decidere chi dei due dovrà sacrificarsi e dopo una corsa l’uno contro l’altro ha la meglio Vedova Nera.

In una nuova intervista a Vanity Fair, gli sceneggiatori di Endgame Christopher Markus e Stephen McFeely confermano quello che comunque circolava da tempo, ovvero che: “c’era una sequenza alternativa in cui Hawkeye si sacrifica”. Il che è molto più sensato se pensate all’arco narrativo di Occhio di Falco, in poche parole gli sceneggiatori avevano costruito e pensato la sua morte da prima.

Allora come hanno deciso gli scrittori quale supereroe uccidere?

McFeely indica due ragioni e ammette che la scelta della Vedova Nera è stata fatta “non senza qualche polemica”.

Abbiamo certamente pensato a lungo e duramente. Sapevamo che stavamo uccidendo la prima eroina del Marvel Universe. Abbiamo stupidamente inventato questa regola nel primo film [Avengers: Infinity War], ovvero che qualcuno doveva superare quella scogliera. Così abbiamo dovuto decidere. In più, la regola diceva che dovevi amare la persona accanto a te, quindi non potevamo mandare Steve Rogers e Hulk. Quindi è un puzzle di nostra creazione, ma sembrava che fosse la risoluzione del suo arco [di Occhio di Falco], che se potesse sacrificarsi per la sua nuova famiglia e per metà dell’universo, ne sarebbe valsa la pena.

Ma i membri femminili della troupe di Avengers Endgame li ha spinti a optare per l’uccisione di Black Widow al posto di Hawkeye.

Un certo numero di donne della troupe, quando abbiamo detto, ‘Ehi, stiamo pensando che forse Hawkeye va oltre,’ ha detto, ‘Non farlo! Non derubarla di questo’.

Intendendo che essere un momento forte del film e di un sacrificio importante, secondo queste donne di cui non fa nomi e cognomi ovviamente, doveva risaltare di più la figura di Black Widow. Ovviamente, per il sì finale sulla decisione ci sarà stato anche quello di Scarlett Johansson e dei registi.

La scena è stata anche girato in altro modo e ve ne abbiamo parlato qui.

Il rimpianto di McFeely

Sono davvero orgoglioso di quel momento. Non ho alcun rimpianto. L’unico rimpianto è che la morte arriva alla fine del secondo atto. Quindi il pubblico non può davvero essere investito dal dolore perché abbiamo un’altra ora di film e non abbiamo risolto il problema della trama principale. Questo è il lato negativo.

Mentre Black Widow è stata uccisa in Endgame, il personaggio di Scarlett Johansson tornerà nel Marvel Cinematic Universe l’anno prossimo con il film prequel omonimo. Qui le foto dal set.

Hawkeye (Occhio di Falco) invece avrà una sua serie TV su Disney+, ve ne abbiamo parlato anche qui.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.Com per altre news e approfondimenti.