Martin Scorsese, Oscar a rischio per i suoi attacchi alla Marvel

Martin Scorsese
Condividi l'articolo

L’articolo di Martin Scorsese sulle pagine del New York Times di qualche settimana fa non sembra essere servito per gettare acqua sulle fiammanti polemiche circa le sue dichiarazioni sui film Marvel. Una querelle che va avanti da mesi, tra indignazione e sostegno da parte di moltissimi addetti ai lavori nonché appassionati di cinema in giro per i social. Una divisione che non è passata inosservata anche agli occhi di un membro dell’Academy, il quale sembra aver storto in naso rispetto le dichiarazioni del regista di The Irishman.

“I film Marvel non sono cinema, sembrano più dei parchi a tema”, così aveva inizialmente affermato Martin Scorsese

Un laconico “What a snob” (Che snob!) in risposta ad un commento circa le dichiarazioni di Scorsese ai microfoni di Variety. Una risposta che potrebbe precludere la candidatura, o almeno la statuetta d’oro, durante la cerimonia per gli Oscar 2019.

Sempre come sottolinea Variety, tale punto di vista potrebbe essere condiviso da altri dei membri votanti. L’Academy sta infatti attraversando un profondo processo di ringiovanimento, che sta progressivamente mutando il modo in cui l’istituzione percepisce il fenomeno Mcu.

LEGGI ANCHE:  Scorsese rincara la dose:"Le sale oggi sostengono solo i cinecomics"

Comunque vada, sembra proprio che The Irishman non avrà vita facile per l’assegnazione dei prossimi premi. Con la speranza che questo commento personale non rispecchi l’opinione della maggioranza dei membri giurati dell’Academy.

In ogni caso, la polemica è già servita, a prescindere da chi vincerà gli ambiti premi. In caso di vittoria di Scorsese, ci sono ampie possibilità di riflessioni sulla statuetta come strumento per pareggiare questa che è una vera e propria gaffe. Viceversa, in caso di mancate assegnazioni al nuovo film di Martin Scorsese, ecco che si parlerà di premi già assegnati a tavolino ancor prima delle candidature.

Insomma, sembra che si sia scoperchiato un vero e proprio vaso di Pandora che porterà con sé uno strascico di polemiche almeno fino alla prossima primavera. Ad ogni modo, dai commenti sulla Marvel ecco che le polemiche sull’assegnazione dei premi Oscar sono già iniziate. Ancor prima della cerimonia.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!

LEGGI ANCHE:  The Irishman: il rapper Action Bronson nel gangster movie di Martin Scorsese
Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".