Tool: “Molte persone potrebbero non capire il nuovo album”

Ecco cosa ha detto Maynard Keenan sul nuovo album dei Tool

Tool
Tool

Sono le parole di Maynard Keenan, frontman dei Tool, sul nuovo album

“Molte persone potrebbero non capire questo album, perché serve attenzione per apprezzarlo. Se non hai la pazienza di ascoltarlo attentamente, probabilmente non ti piacerà”. Così Maynard Keenan dei Tool, parlando del nuovo album del gruppo in un’intervista a Revolver. Il progetto dovrebbe articolarsi intorno al numero 7, saranno presenti 7 brani più due transizioni. Adam Jones e Justin Canchellor hanno composto tenendo a mente quel numero e anche gli altri membri della band hanno poi preso parte al gioco.

Si chiama Fear Inoculum e uscirà il 30 agosto. Dopo 13 anni di attesa – 10,000 Days è del 2006 –  il nuovo album dei Tool è pronto e prossimo all’uscita. Il gruppo non ha reso nota una tracklist, ma nei loro concerti più recenti erano presenti due inediti in scaletta: Descending e Invincible. Lo scorso 7 agosto hanno pubblicato l’estratto e title track del progetto Fear Inoculum. Il brano dura 10 minuti e ha le sonorità “classiche” della band. Sempre a Revolver, la band ha parlato dell’estratto dicendo: “Parla di saggezza attraverso le età, attraverso l’esperienza. Speriamo che con l’invecchiamento si trovi la saggezza in alcune delle cose che abbiamo incontrato. Imparare dagli errori, imparare dai successi”.

Dal 2 agosto l’intero catalogo dei Tool è disponibile anche sulle piattaforme in streaming.

Fonte: TOOL Reveal Concept Behind New Album, Explain How The Songs Ended Up So Long

Leggi anche: Tool: incredibili al Firenze Rocks

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.