Steve Buscemi è finito per scherzo tra le foto di una famiglia del Wisconsin

steve buscemi
L'immagine di Steve Buscemi tra le foto di famiglia

Steve Buscemi, il Mr. Pink delle Iene di Quentin Tarantino, è divenuto suo malgrado il protagonista di un’avventura tra il comico e l’incredibile.

Kevin Manion, un ragazzo evidentemente molto annoiato che vive in Wisconsin, ha deciso di sostituire una foto di famiglia appesa per casa al giorno con un’immagine del viso a volte inquietante di Steve Buscemi.

Leggi anche: I dossier della scimmia: Nucky Thompson

Il motivo? Voleva prendersi gioco della madre che tiene moltissimo a quelle foto. Anche se, a onor del vero, forse non ci teneva poi così tanto, visto che ha impiegato ben 5 giorni per accorgersi dello scherzo di Kevin. Il padre invece, accortosi quasi subito delle icone di Buscemi in giro per casa ha deciso di rimanere omertoso e godersi il lavoro del figlio.

La sorella di Kevin, Clare, nel frattempo, ha documento tutta l’assurda faccenda su Twitter, rendendo virale la faccenda.

Leggi anche: Lo sporco segreto che portò Tim Roth ne Le Iene di Tarantino

“Mamma era in cucina e ha notato qualcosa che non tornava nella foto di mio fratello maggiore. Diceva che i colori erano sbagliati e che la sua testa troppo grossa. Poi si è avvicinata alla foto e, dopo essersi accorta della faccia di Buscemi, ha iniziato a ridere così tanto da arrivare quasi alle lacrime.”

Cosi ha dichiarato a BuzzFeed Clare Manion. Possiamo solo immaginare come possa essere trovarsi la faccia più unica che rara dell’attore di Bardwalk empire appesa dove dovrebbe esserci che so, la foto della laura di un parente.

Leggi anche:  Le Iene –  la recensione

Uno scherzo tanto semplice quanto geniale anche perchè Kevin, come quasi scontato, ha scelto tutte icone che ritraggono Steve Buscemi con le sue facce più strane.

 

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com