Django/Zorro, Quentin Tarantino al lavoro sul clamoroso crossover!

Django/Zorro
Condividi l'articolo

Notizia bomba per gli amanti di Quentin!

Tarantino sarebbe infatti al lavoro sull’adattamento cinematografico di Django/Zorro, il crossover a fumetti scritto dallo stesso Quentin e diffuso da Dynamite Entertainment e DC Comics. Si tratterebbe di un vero e proprio sequel di Django Unchained. A quanto apprendiamo da Collider Quentin Tarantino avrebbe ufficialmente ingaggiato Jerrod Carmicheal per scrivere la sceneggiatura del film.

Si vocifera di questo adattamento già dal lontano 2014, quando, a causa di un hackeraggio, alcune mail della Sony vennero rese pubbliche. Fra queste possiamo tovare anche un interessante scambio di battute fra Tarantino e Amy Pascal sulla possibilità di realizzare Django/Zorro.  Dopo tanta attesa, il film pare finalmente prendere forma. Ovviamente, la scelta del condizionale non è casuale, dato che, ad ora, non ci sarebbe niente di ufficiale. Vi terremo aggiornati.

Leggi anche: 7 curiosità su Django Unchained che potresti non conoscere

Di seguito tratteremo la trama del fumetto: se non siete interessati a saperne di più, vi consigliamo di non proseguire nella lettura.

LEGGI ANCHE:  Tarantino e J.J. Abrams potrebbero realizzare un nuovo Star Trek

La storia prende corpo diversi anni dopo gli eventi del film uscito nel 2012. Django, ancora dedito alla professione di cacciatore di taglie, si limita ad “esercitare” nell’ovest degli States dato che ad est, sulla sua testa, pende una consistente taglia.

Nel caso ve lo stiate chiedendo, sì, il buon Django sta ancora con l’amata Broomhilda. Dopo averle trovato un rifugio sicuro in quel di Chicago, il nostro eroe la mantiene inviandole il denaro che risquote dalle taglie. Nel suo peregrinare alla ricerca di teste da far saltare, Django si imbatte per caso in un sofisticato nobil uomo chiamato Diego de la Vega. Vi dice nulla?

I destini dei due si troveranno ovviamente intrecciati in un unica missione comune… Cosa ci attenderà? Non ci resta che aspettare e vedere!

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.Com per altre news ed approfondimenti!