”Harry Potter è blasfemo”, i libri dati alle fiamme in Polonia

Harry Potter, nota saga cinematografica basata sulla famosa serie letteraria di J. K. Rowling nel corso

''Harry Potter è blasfemo'', i libri dati alle fiamme in Polonia

Harry Potter, nota saga cinematografica basata sulla famosa serie letteraria di J. K. Rowling nel corso degli anni ha raccolto una numero infinito di fan e di estimatori con oltre 500 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Lo stesso non si può dire di alcuni sacerdoti polacchi, che durante una funzione religiosa hanno dato alle fiamme diversi oggetti, tra cui alcuni volumi della saga di Harry Potter ritenuti blasfemi e demoniaci.

Le immagini che seguono del falò nella cittadina di Koszalin, in Polonia, sono state diffuse online dal gruppo noto come Sms Y Nieba (SMS dal Paradiso).

I blasonati testi di J. K. Rowling sono stati presumibilmente pressi di mira per i riti magici descritti nei romanzi.

Le immagini, hanno scatenato diverse polemiche, dove diversi utenti hanno espresso il proprio sdegno e il proprio rammarico riguardo il gesto compiuto dai sacerdoti.

Leggi anche: Daniel Radcliffe ha trovato l’amore in una scena di sesso

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com