Netflix: 10 nuove serie originali da non perdere nel 2019

Serie Netflix 2019

Come ogni anno Netflix non si ferma mai e continua a sfornare serie in successione. Per il 2019 sono molti gli show interessanti che potrebbero stuzzicare il vostro palato da binge watchers. Ecco per voi le 10 serie originali Netflix da non perdere nel 2019.

Sex education

Una nuova serie che vuole entrare nei cuori dei teenager con l’esperienza di attori della vecchia guardia. Sarà infatti Gillian Anderson a capitanare la serie dopo aver abbandonato The X-Files e American Gods. Vestirà i panni di Jean, una sex therapist che sta vivendo l’adolescenza del figlio Otis, un verginello con una sterminata conoscenza in campo sessuale rispetto ai suoi coetanei, ma con qualche esperienza in meno. Una commedia che vedrà il ragazzo gestire una sorta di clinica underground per il sesso nella scuola. Ad intepretarlo troveremo Asa Butterfield, già visto in Ender’s Game. 

The Umbrella Academy

Con 10 episodi basati sulla serie a fumetti di Gerard Way, The Umbrella Academy dovrà assumere un ruolo molto complicato su Netflix: rimpiazzare i supereroi Marvel cancellati dalla piattaforma. Nel 1989 43 bambini nascono da 43 donne differenti, che poco prima non sapevano di essere incinte. 7 di questi vengono adottati da un miliardario fiducioso che questi possano salvare il mondo. Una rapido balzo temporale e siamo al giorno d’oggi, i ragazzi sono rimasti in sei e il loro magnanimo padre adottivo è morto; toccherà a loro scoprire per quale motivo sia scomparso e per farlo dovranno unire le loro forze. Oltre a questo avranno il classico compito di ogni buon super erore: fermare un apocalisse globale. Le aspettative sui ragazzi e sullo show saranno rispettate? Ce lo auguriamo. Con Ellen Page, Tom Hopper, Mary J. Blige e Robert Sheehan.

Our Planet

La gigantesca risposta di Netflix a Planet Earth della BBC, il documentario naturalistico più di successo degli ultimi anni. Per non farsi mancare nulla Netflix ha ingaggiato lo stesso fantastico oratore della BBC, David Attenborough. La rassicurante e incantevole voce di quello che pare il più grande esploratore dei nostri giorni, ci porterà nell’arco di otto episodi in aree naturali mai filmate prima: oceani, deserti, foreste e calotte polari sono solo l’inizio. Quattro anni di trekking attraverso più di 50 paesi per creare Our Planet e per mostrarci luoghi unici, arricchiti da una fauna e una flora assurdi. In tutto questo c’è una certezza assoluta riguardo il successo della serie; a creare il documentario sarà lo stesso team in grado di regalarci le incredibili immagini di Planet Eart I e II . Il team, come ha già dimostrato, ama sperimentare per regalare filmati di una natura in azione mai visti prima. Non vediamo l’ora.

The Witcher

Serie Netflix 2019

Henry Cavill è Geralt nella serie dedicata al videogioco del cacciatore di mostri, The Witcher. La serie fantasy di Netflix è anche basata sui libri dell’autore polacco Andrzej Sapkowski, che hanno dato vita ai videogiochi, e seguirà Geralt of Rivia, il cacciatore di creature provenienti dalla tradizione slava. Durante il suo viaggio è affiancato da Yennefer, una potente strega (Anya Chalotra), e una giovane principessa di nome Ciri (Freya Allen) che custodisce un segreto pericoloso. È l’ex produttore di Daredevil, Lauren Schmidt Hissrich, a tenere sotto controllo lo show, che sta già svolgendo le riprese della sua prima stagione nell’Europa dell’Est. A quanto pare i lavori procedono spediti e c’è la possibilità di vedere Cavill uccidere streghe e spiriti già nel 2019.

The last dance

Una delle icone più grandi dello sport moderno. Un uomo che ha lanciato un nuovo tipo di marketing sportivo, l’uomo immagine del basket e forse il più grande di sempre: Michael Jordan. Negli anni ’90 con i Chicago Bulls, Jordan è diventato sia una leggenda dell’atletica che un’icona della cultura popolare, inanellando canestri e titoli uno dopo l’altro. I canestri li ha sempre fatti, in tutti i modi, anche allungando le braccia a dismisura sotto gli occhi adoranti di Bugs Bunny e i titoli li ha sempre conquistati dominando. The Last Dance celebrerà tutto questo, il campione, l’immagine e il cambiamento che ha portato. La serie di Netflix è creata in collaborazione con ESPN e punta a regalare uno sguardo unico nel suo genere a quello che era lo sport negli anni ’90. Tra interviste e immagini di repertorio, ripercorreremo la carriera di Jordan. The Last Dance sarà composto da 10 parti e dovrebbe arrivare nel 2019. Una serie imperdibile per ogni amante dello sport.

Raising Dion

Serie Netflix 2019: raising dion

Nel 2015 Dennis Liu, regista e scrittore, creò una serie a fumetti intitolata Raising Dion. Il fumetto racconta la storia di una madre single che scopre le capacità innate e sovrannaturali del figlio di soli 7 anni. Sette anni e dei super poteri, superfluo dire che il bambino non solo andrà educato ma soprattutto protetto. Ma come si può chiedere ad un bambino di nascondere i suoi poteri? Una storia di supereroi unica e completamente diversa da quella a cui in molti sono abituati. Netflix ha colto la palla al balzo e ha deciso di farne una serie, mettendo lo stesso Liu alla regia e ordinando 10 episodi. La serie seguirà la stessa trama del fumetto e avrà Alisha Wainright nel ruolo della madre di Dion, e Michael B. Jordan, di Black Panther, nel ruolo del marito.

Russian Doll

Serie Netflix 2019: russian doll

Russian Doll è una nuova commedia Netflix dove Nadia è l’ospite d’onore di una festa a New York. La serie racconta la sua fuga dal party e una notte selvaggia per la grande mela, con un cast composto da Greta Lee, Yul Vazquez, Chloë Sevigny, Brendan Sexton III e, da Dascha Polanco di Orange Is the New Black. Una serie tutta al femminile con la prima stagione scritta e diretta interamente da donne. Leslye Headland, Natasha Lyonne e Jamie Babbit hanno diretto tutti e otto gli episodi. Lyonne è anche la protagonista, se siete dei suoi fan questa è la serie per conoscere a pieno tutta la sua abilità artistica.

Tuca e Bertie

Immagine correlata

Vi sembra familiare? Vi ricorda qualcosa che avete già visto? Tutto normale perché Tuca & Bertie è il nuovo show animato Netflix creato da Lisa Hanawalt, la grande artista dietro all’inconfondibile stile di Bojack Horseman. Questa nuova serie animata sarà una commedia sull’amicizia tra due donne trentenni: Tiffany Haddish sarà Tuca, un tucano presuntuoso e spensierato, mentre Ali Wong vestirà le piume di Bertie, un’uccellina ansiosa e sognatrice. Con la Hanawalt alla guida ci si augura che il prodotto possa avere anche solo la metà del successo del cavallo più famoso della televisione. Questa sarà una prima volta per la Hanawalt che sarà la creatrice dello show, mentre per Bojack era artista principale, produttrice e designer per le scenografie. La prima stagione sarà composta da 10 episodi di 25 minuti circa.

Living with Yourself

Serie Netflix 2019

Paul Rudds ha ceduto al fascino di Netflix e anche lui sarà protagonista di una serie; anzi, sarà doppiamente protagonista. In Living With Yourself Rudd interpreta George Elliot, un ragazzo strampalato e in difficoltà, che si sottopone ad una procedura molto particolare pur di dare una svolta alla sua vita. Vi è solo un problema, a procedura ultimata George scopre di essere stato sostituito da un nuovo e migliorato se stesso, un George 2.0 che surclassa l’originale in tutto e per tutto. Diretti da Jonathan Dayton e Valerie Faris e creati da Timothy Greenberg , gli otto episodi racconteranno storie differenti viste da più prospettive, che si intrecceranno tra di loro lasciandoci appesi ad una domanda: vogliamo davvero essere migliori? Se per essere migliori intendiamo un ottimo show con Paul Rudd la risposta è sì.

Carmen San Diego

Un ritorno nostalgico per molti bambini cresciuti negli anni ’90, che hanno avuto la fortuna di vedere il cartone animato originale o addirittura di giocare al videogioco originale da cui è nata la serie. Carmen Sandiego esplora le origini del personaggio presente nel vecchio cartone con la ladra di artefatti globetrotter. La serie sarà una commedia educativa, creata da Duance Capizzi, autore di Jackie Chan Adventures, e vedrà Carmen Sandiego nelle vesti di un Robin Hood artistico. La sfuggente ladra vestita di rosso dovrà infatti rubare vari artefatti per il mondo così da non farli cadere nelle mani di un’organizzazione criminale. La voce sarà prestata da Gina Rodriguez e a quanto pare anche Finn Wolfhard, di Stranger Things, avrà una parte. Netflix ha intenzione di rilasciare anche un lungometraggio in live action su Carmen Sandiego, ma la data d’esordio di quest’ultimo progetto non è stata ancora annunciata. Dove finirà questa volta Carmen Sandiego?

Ma non ci saranno solo delle nuove serie da vedere!

Netflix rilascerà anche nuove stagioni di quelli che sono ormai dei cavalli di battaglia inamovibili. La seconda stagione di Mindhunter, Stranger Things 3, Black Mirror 5 e Rick and Morty 4, anche se per quest’ultima si tratta più di una speranza che di una certezza; speriamo che il 2019 sia l’anno buono. Per non parlare dei nuovi film attesi sulla piattaforma, tra tutti The Irishman, ma anche Polar e Six Underground con Ryan Reynolds.