Gli Uccelli di Alfred Hitchcock torna al cinema

gli uccelli

Gli Uccelli di Alfred Hitchcock torna al cinema per un evento da non perdere!

Gli Uccelli di Alfred Hitchcock torna al cinema grazie alla Cineteca di Bologna che lo distribuirà dal 7 gennaio nei cinema.

La cineteca aveva recentemente riportato nelle sale la versione restaurata de Il Settimo sigillo di Ingmar Bergman lo scorso 5 novembre. Adesso ripropone uno dei capolavori del maestro della suspense.

gli uccelli al cinema
Alfred Hitchcock

Gli Uccelli torna in sala, qualche curiosità

  • Gli Uccelli (The Birds) è un film del 1963 tratto dal racconto omonimo pubblicato dieci anni prima.
  • Il lungometraggio in bianco e nero del maestro della suspese contava di 1500 inquadrature, il doppio di qualsiasi film normale dell’epoca.
  • In quasi 400 erano inseriti effetti speciali. Il film ricevette la nomination all’Oscar nel 1964, ma non lo vinse.
  • Gli uccelli visti nel film sono per la maggior parte veri. Alcuni sono meccanici e altri sono realizzati in animazione per le scene con i bambini.
  • Le riprese durarono 4 mesi.
  • Anche in questo film Hitchcock fa la sua comparsa. All’inizio del film esce da un negozio di animali.
  • La colonna sonora è costituita unicamente dai rumori degli uccelli elaborati come una vera partitura. Non era mai stato fatto prima.
  • La critica dell’epoca fu molto severa con Hitchcock. Non capirono il mischiare i generi del regista (commedia e horror) e non capirono il finale aperto. Inoltre criticarono le recitazioni degli attori che forse non sapevano essere quasi principianti. Hitchcock decise di risparmiare sugli attori e non sugli effetti speciali.
  • Il film dovrebbe diventare una serie TV.

Nel cast figurano: Tippi Hedren (Melanie Daniels), Rod Taylor (Mitch Brenner), Jessica Tandy (Lydia Brenner), Suzanne Pleshette (Annie Hayworth),Veronica Cartwright (Cathy Brenner), Ethel Griffies (Mrs Bundy), Charles McGraw (Sebastian Sholes).

Seguiteci e scriveteci su Lasciammiapensa.com.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here