I Cani: indizi nascosti in piena vista

0
1609

Un ritorno criptico.

[Aggiornata] Nuovo singolo in fondo all’articolo.

I Cani, plurale maiestatis di Niccolò Contessa: e subito sale l’hype. Dopo il lunghissimo silenzio di quasi 3 anni sembra esserci movimento. Sul sito della band compare un’immagine interessante: una scatola immersa in un umido e terroso fogliame. Basta muovere il cursore per illuminare con una torcia la cupa scena e trovare la scritta I cani sulla scatola. Il marchio dell’etichetta indipendente 42 records nell’angolo in alto a destra sembra non lasciare adito a dubbio. L’attesa è ormai finita.

Non finisce qui però. La scena buia e la torcia sono un invito a cercare, a scoprire qualcosa che è già lì. Forse però dove non la cercherebbe nessuno: nel codice sorgente della pagina. Dove si può celare un segreto che è sotto gli occhi di tutti, più o meno. Proprio qui troviamo una porzione di testo che recita:

Nascosta in piena vista
la nuova canzone de I Cani
brano tratto dalla colonna sonora di “Troppa grazia”
il nuovo film di Gianni Zanasi con Alba Rohrwacher, Elio Germano, Giuseppe Battiston…
Nelle sale dal 22 novembre 2018

Nascosta in piena vista è un invito a scavare, un gioco di parole geniale che dà il nome al nuovo brano di Contessa, che ascolteremo in Troppa grazia, già vincitore a Cannes come miglior film europeo. Un indizio che aprirà lo scenario di chissà quali sviluppi: avranno affidato a Contessa l’intera colonna sonora? Si profila all’orizzonte una nuova Aurora pronta a sorgere? Non ci resta che aspettare.

Poche ore dopo è spuntato il singolo Nascosta in piena vista:

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here