Robert De Niro trova pacco sospetto nel suo ristorante, minacce politiche?

Brutta esperienza per Robert De Niro che ha chiesto l'intervento della Polizia per eliminare un pacco sospetto all'interno del suo ristornate.

0
179
Robert De Niro

Robert De Niro ha rinvenuto un pacco sospetto all’interno del ristorante di sua proprietà a New York. Attualmente sta indagando l’FBI

Sono ore concitate quelle che si stanno vivendo per il momento negli Stati Uniti. Diversi pacchi sospetti sono stati trovati dalle autorità in diverse zone del Paese e si sta indagando per capire di cosa si tratta e chi è il mandante. Uno di questi pacchi è stato indirizzato all’attore hollywoodiano Robert De Niro all’interno del suo ristorante.

Il Sindaco della città ha affermato che il pacco è stato trovato all’interno del Tribeca Grill di Manhattan nelle prime ore di giovedì. Un altro pacco è stato indirizzato a Joe Biden, ex Vicepresidente degli Stati Uniti durante l’amministrazione Obama.
Da una prima ricostruzione, sembra che queste minacce siano indirizzati agli esponenti del Partito Democratico statunitense e ai rivali politici di Donald Trump. Robert De Niro non ha mai nascosto la sua antipatia per l’attuale Presidente e spesso lo ha attaccato pubblicamente.

In passato, Robert De Niro aveva definito Trump come “un disastro nazionale”, aggiungendo che se lo avesse incontrato gli avrebbe dato un pugno in faccia. L’attacco che fece discutere più di tutti fu quello che De Niro ha riservato a Trump durante il suo discorso pubblico ai Tony Awards. A quel punto Trump dovette obbligatoriamente rispondere all’attore e lo definì come “una persona dal quoziente intellettivo molto basso”.

Il Dipartimento di Polizia di New York ha affermato che l’edificio di proprietà di Robert De Niro era vuoto quando il pacco è stato posizionato all’interno. Ricordiamo che in questo edificio è presente anche la TriBeCa Films di proprietà dell’attore.
Bill de Blasio, sindaco di New York ed esponente del Partito Democratico, ha elogiato la guardia giurata che si è resa conto immediatamente del pacco sospetto.

Dobbiamo essere pronti per ogni evenienza, potrebbero volerci ore, giorni o mesi.”

Dal canto suo, il Presidente Donald J. Trump ha voluto commentare la notizia puntando il dito contro i mezzi d’informazione e alle fake news.

Buona parte della rabbia che viviamo oggi nella nostra società è da imputare ai mass media a causa di ciò che vengono definite come Fake News.”

A parte questa dichiarazione, il presidente non ha fatto riferimento al dispositivo trovato nella proprietà di Robert De Niro e neanche agli altri trovati in altre zone del Paese.
L’FBI fa sapere che ha dato inizio ad una vera e propria caccia all’uomo per trovare il mandante.

Continuate a seguirci alla nostra pagina facebook Lascimmiapensa.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here