The Ting Tings – Recensione di The Black Light, l’ultimo album

0
99

The Black Light dei Ting Tings: un inaspettato gioiello di gothic rock elettronico.

Il duo inglese The Ting Tings ritorna in perfetta forma con il quarto album, The Black Light. Un album che si può descrivere così: sembra di sentire i Cure, se fossero però un gruppo indie rock esordiente di questi anni. In questo ultimo album i due, Katie White e Jules De Martino, dicono definitivamente addio tanto ai suoni indie pop dei loro primi lavori quanto al funk degli ultimi.

Immagine correlata

In The Black Light, come si può già intuire dal titolo, i due Ting Tings si danno invece al gothic rock con venature elettroniche. Le canzoni, dalla prima all’ultima, si esprimono in un’atmosfera decisamente dark. La quale, tuttavia, risulta solo arricchita dall’approccio melodico “pop” dei due musicisti.

Un disco breve ma intenso, con tutti i pezzi al posto giusto.

Qui abbiamo il contrario, in termini stilistici ma soprattutto “di umore”, di quel pop da classifica con il quale i Ting Tings esplosero, dieci anni fa, che si ritrovava in singoli di successo come Shut Up and Let Me Go. Eppure, non per questo The Black Light è da considerarsi un disco meno orecchiabile o più ostico. Anzi, nel loro quarto album i due sembrano aver sintetizzato il meglio del proprio stile, accantonando gli elementi inutilmente sperimentali degli album precedenti.

Immagine correlata

Inutilmente, sì, perché c’è poco da girarci intorno: i Ting Tings sono dei produttori di hit, creatori di canzoni per tutti, che meriterebbero di stare in cima alle classifiche. E anche se The Black Light non ci finirà, probabilmente perché comunque troppo “deprimente”, resterà comunque una delle migliori uscite del 2018 e il simbolo della rinascita di una band che siamo lieti di riaccogliere finalmente nelle nostre cuffie.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

Risultati immagini per the ting tings the black light

Anno di pubblicazione: 2018
Genere: Rock

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here